Costume: Innocenti M.-Scozzari C.: Quando gli yuppies tifavano Platini
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./innocenti_yuppies

Innocenti M.-Scozzari C.: Quando gli yuppies tifavano Platini

Prezzo base17,00 €
Prezzo di vendita14,45 €
Sconto-2,55 €

Descrizione veloce

In queste pagine la stagione degli yuppies, del computer, del denaro facile, dell'immagine, dell'eccesso nella società e anche nel calcio.

Qta:

 

Quando gli yuppies tifavano Platini
Marco Innocenti-Carlotta Scozzari

La domenica, vestiti casual raffinato, anche gli yuppies, in tribuna, tifavano Platini. Educati, ipocriti, guardinghi, algidi, borghesi come lui.

Pagine: 192
Codice: 14074P
EAN 978-88-425-4240-7
Collana: I libri di Marco Innocenti

 


 

Anni Ottanta: la stagione degli yuppies, del computer, del denaro facile, dell''immagine, dell''eccesso. È il mondo del glamour, dell''attimo da cogliere, dell''ossessione della bellezza. Il secondo boom economico del dopoguerra procura un diffuso benessere. Tutto è possibile ed essere ottimisti è un imperativo. I giovani vogliono vivere al massimo, cercare, senza ipocrisie, cose forse banali ma concrete: divertimento, denaro, sesso, carriera, successo. Vogliono esagerare.
Anche il calcio degli anni Ottanta è il regno dell''iperbole: Platini, Maradona, Falcao, Gullit, Van Basten, Baresi, Matthaeus sono gli dei del pallone. Creativi, geniali, magici, immensi, a volte un po'' folli. In queste pagine c''è la loro storia, ricca di gol, di vittorie e di applausi, calata in una stagione kitsch, ruggente, effimera ma non banale. Quella che ci riporta alla memoria nomi, voci, film, canzoni, quella in cui il calcio era da urlo, bello come un colpo di tacco di Maradona e indimenticabile come un grande amore.

 


Marco Innocenti, nato a Milano, giornalista, è articolista del Sole 24 Ore". Studioso di attualità politica internazionale e di storia contemporanea, ha pubblicato con Mursia molti titoli sull''Italia del Ventennio. Si è occupato di biografie nei saggi: Le signore del fascismo (2001), Edda contro Claretta (2003), Sognando Meazza (2006), Quando il calcio ci piaceva più delle ragazze (2008) e La malattia chiamata donna (2009). Con Enrica Roddolo ha pubblicato Belle da morire (2002) e Fascino (2004); con Laura Levi Manfredini Le Stelle di Parigi (2005) e Gli anni folli (2007).
Carlotta Scozzari, milanese d''adozione, è laureata in Economia politica presso l''università Luigi Bocconi. Collabora con "Il Giornale", "Espansione" e "Il Sole 24 Ore Lombardia"."


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.