Barion: Anselmi L.: Il caso Lolli
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Il_caso_Lolli_51ef82d522430

Anselmi L.: Il caso Lolli

Prezzo base9,00 €
Prezzo di vendita7,65 €
Sconto-1,35 €

Descrizione veloce

Un commissario che non ha fatto carriera, un antiquario che non ha mai voluto lavorare tranne che per piazzare tele e mobili contraffatti a una borghesia di paese: è il primo caso del commissario Boffa, appena arrivato in una città delle Marche.

Qta:

Il caso Lolli
Luciano Anselmi
Postfazione di Carmelo Caruso

Pagine: 146
Codice: 10025
EAN 9788867590070
Collana: Barion-Pugni


Se non ci fossero tre omicidi sarebbe un mistero buffo tra servo e padrone. E invece è il primo caso del commissario Boffa appena arrivato in una cittadina delle Marche. Un conte con un passato da torturatore repubblichino viene trovato ucciso durante una partita di bridge. Un maggiordomo e una governante sono tra gli indiziati, una compagnia di eccentrici giocatori e amici tra i possibili omicidi. Per eredità, invidia o vendetta? Chi ha davvero ucciso Manolo Lolli?


L'autore
Luciano Anselmi è nato e vissuto a Fano (1934-1996). Autore teatrale, romanziere, poeta e giornalista, ha lavorato per «Il Mondo», il «Carlino» e il «Corriere». Nelle vesti di giallista ha dato vita alla figura del commissario Boffa, le cui investigazioni sono esplicitamente ispirate al grande Maigret. 




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.