Cucina: Ferrando E.: Il viaggio gastronomico di un distinto gentiluomo
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./ferrando

Ferrando E.: Il viaggio gastronomico di un distinto gentiluomo

Prezzo base16,00 €
Prezzo di vendita13,60 €
Sconto-2,40 €

Descrizione veloce

In un'epoca del recente passato non meglio precisata, un gentiluomo appassionato di buona cucina e belle signore intraprende un viaggio enogastronomico alla scoperta delle tradizioni culinarie del Trentino-Alto Adige e del Friuli-Venezia Giulia.

Qta:

Tour sentimentale alla scoperta di ricette, vini e prodotti tipici dell''Alto Adige e del Veneto
Enrico Ferrando

 

 

 

 

Pagine: 160
Codice: 19418A
EAN 978-88-425-3943-8
Collana: Golosia

 


 

Bacalà à la trevigiana, polenta concia con Asiago, canederli agli spinaci, strudel di mele e prosecco di Valdobbiadene: un viaggio tra le specialità enogastronomiche dell''Alto Adige e del Veneto, al seguito di un distinto Gentiluomo. I sapori e gli odori di una terra ricca di cultura e tradizioni culinarie sono le tappe di un itinerario che attraversa il tempo fino a quell''epoca non lontana in cui cibi in scatola e surgelati non esistevano. La buona tavola" è la grande passione dell''autore gentiluomo. Favorisce giovialità, riflessioni, ricerche, letture, viaggi. è la tavolozza variopinta del mercato, la solennità di un albero di fico, la rete rossa dei pescatori, la bocca calda di un forno, la briosità di un vino frizzante bevuto in compagnia, il miracolo della fermentazione e la magia della lievitazione. Un percorso tra piatti squisiti e vini nobili, grandi formaggi e capolavori della natura."

 


Enrico Ferrando è nato a Genova 1965. Vive - bevendo e mangiando con ricercatezza - a Genova, dove lavora presso la scuola alberghiera Marco Polo in qualità di docente di tecnica dei servizi ed esercitazione pratiche di sala e bar. Coltiva le passioni della cucina e dell''antiquariato vantandosi con gli amici di essere il più importante collezionista al mondo di utensili e ceramiche da cucina del XIX e XX secolo. Dal nonno paterno ha ereditato una piccola e modesta cantina e il piacere di farsi il vino. Dalla nonna materna ha appreso le conoscenze tecniche e i piccoli segreti per cagliare il latte e produrre il formaggio. È autore del romanzo noir Gianco Amäo (2009).


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.