Tracce: Campanello L.: Sono vivo ed e' solo l'inizio
All for Joomla All for Webmasters
Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Sono_vivo__ed____51fa62793b69d

Campanello L.: Sono vivo ed e' solo l'inizio

Prezzo base17,00 €
Prezzo di vendita14,45 €
Sconto-2,55 €

Descrizione veloce

Un percorso di riflessione filosofico sul senso del vivere e del morire il cui scopo è esercitarsi a pensare il limite per trasformare la propria vita.

Qta:

Sono vivo, ed è solo l'inizio
Riflessioni filosofiche sulla vita e sulla morte
Laura Campanello

Pagine: 276
Codice: 10767
EAN 9788842552239
Collana: Tracce


 

«Un libro per tutti, per confrontarsi con quella parte della vita che vogliamo dimenticare: il limite, il dolore, la malattia, la morte, il lutto. Perché, se dimentichiamo e tacciamo questa parte, ci dimentichiamo di vivere e tacciamo la vita stessa.»

La morte è il grande tabù dell’uomo ma, come insegnano gli antichi, è anche l’unica certezza della vita. La società contemporanea prova imbarazzo e fatica a stringersi intorno a chi soffre e non ha più linguaggi per esprimere il dolore, in ogni sua forma, e dargli un senso, mentre la medicina continua a voler guarire il malato spesso senza riuscire a prendersi veramente cura di lui.

In questo libro, l’autrice propone un percorso di riflessione filosofico sul senso del vivere e del morire che vale sia come proposta educativa e formativa, sia come possibilità di presa in carico di sé e di chi soffre.

Lo scopo è esercitarsi a pensare il limite e partire da questo per trasformare la propria vita, perché la felicità possa diventare una condizione duratura, uno stile di vita, e non solo il risultato fortunato e fortuito della mancanza momentanea di dolore.


 

L'Autrice
Laura Campanello, nata a Merate (Lecco) nel 1970, è laureata in Filosofia e si è specializzata in pratiche filosofiche con Romano Màdera, insieme al quale è socio fondatore della Società di Analisi Biografica a Orientamento Filosofico (Sabof) e docente della Scuola Superiore di Pratiche Filosofiche Philo. È consulente etica e pedagogica a Milano, dove si occupa in particolare di accompagnamento alla malattia e al lutto, presso l’Hospice Virgilio Floriani dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e il reparto Sla e stati vegetativi della Rsa Villa dei Cedri di Merate. Ha scritto Non ci lasceremo mai? L’esercizio filosofico della morte tra filosofia e autobiografia (2005).


 




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.