Scacchi: Beggi P.: Impariamo a dare matto (e qualche altra cosa)
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Impariamo_a_dare_4f0d53e94d381

Beggi P.: Impariamo a dare matto (e qualche altra cosa)

Prezzo base14,00 €
Prezzo di vendita11,90 €
Sconto-2,10 €

Descrizione veloce

Lo scacco matto non è regola di gioco ma elemento tattico che come tale va insegnato. Inventori, caratteristiche e tecniche sono raccontati con un linguaggio divertente.

Qta:

Impariamo a dare il matto
e qualche altra cosa ancora
Pierluigi Beggi

Pagine: 192
Codice: 19632
EAN: 9788842522034
Collana: I Giochi - Scacchi


Sugli scacchi sono stati scritti moltissimi libri, ma pochissimi si sono ricordati di dedicare qualche pagina allo scacco matto. Tutti abbagliati dalla stessa errata convinzione: che il matto faccia parte delle regole del gioco e che dunque, non debba essere insegnato, ma rapidamente illustrato nei manuali per principianti. Nulla di più sbagliato. Lo scacco matto, infatti, costituisce il naturale sbocco di un attacco sul Re, e si basa su elementi tattici ricorrenti che sono stati continuamente ricercati – e spesso trovati – da tutti i grandi campioni, ai quali, pertanto, possiamo attribuire questo o quel tipo di matto.

L’autore parte da questa semplice verità, e incomincia a «raccontarci» i matti, prendendo a riferimento le loro caratteristiche più tecniche, ma svelandoci in pari tempo i loro «inventori»: Lucena, Pillsbury, Labourdonnais, Bronstein, Capablanca, Staunton, Bird, Salvio, Cochrane, Greco, Canal, Dubois… e tanti altri. Tra un matto e l’altro l’autore ci racconta una storia, un aneddoto, una biografia… e qualche altra cosa ancora.

 


 

L'autore

Pierluigi Beggi, è nato a Pisa nel 1926. Parallelamente agli studi universitari (laureato in medicina con specializzazione in odontoiatria) sviluppa una coinvolgente passione per gli scacchi destinata a sfociare nella conquista del titolo di Maestro nel 1961 e della prima norma di Maestro Internazionale al torneo di Reggio Emilia del 1963-1964. Insieme all’aspetto agonistico del gioco coltiva anche quello storico e quello didattico, che si fondono in quest’opera rendendola per l’appassionato ben più di un semplice strumento di apprendimento.

 


Rassegna stampa:

Rassegna stampa siti internet, tv e radio:





Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.