Ugo Mursia Editore - Speciale: I Romanov
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo

Speciale: I Romanov

In occasione dell'uscita su Netflix della prima stagione della docu-serie storica The Last Csarz - Gli ultimi Zar , vi segnaliamo 4 titoli essenziali per approfondire la storia degli Zar di Russia. 

Alexandrov V.: La fine dei Romanov (9788842539254, 19€): Dagli antefatti ai motivi che portarono all'eliminazione di Nicola II e della sua famiglia nel seminterrato di casa Ipatiev a Ekaterinburg, l'autore di questo libro ricostruisce con una rigorosa indagine storica la strage di reali più celebre del XX secolo e fa tabula rasa di luoghi comuni e falsità. Ad esempio, con prove irrefutabili e definitive, dimostra come tutti gli ultimi Romanov siano morti nella strage del 17 luglio 1918 e come quindi le varie sedicenti Anastasia e gli pseudo Alessio siano o impostori o mitomani; chiarisce il ruolo di Vassilij Jakovlev, incaricato dal Cremlino di trasferire la famiglia dello zar a Ekaterinburg; rivela che solo Lenin si dichiarò contrario all'eliminazione che venne invece affrettata dai capi del Soviet degli Urali che temevano che la famiglia imperiale cadesse nelle mani dei bianchi. Il libro è arricchito da una documentazione fotografica, con istantanee private dei Romanov scattate dallo stesso zar. (Vai alla scheda del libro)

Dragosei F.: La rivoluzione russa e la fine dei Romanov (9788842559825, 17€):  «Dopo che lo Zar e la moglie furono sistemati su due sedie portate all’ultimo minuto, Yurovskij annunciò con concitazione che “il Soviet dei lavoratori” aveva deciso di giustiziarli.» L’uccisione dello Zar Nicola II nella notte tra il 16 e il 17 luglio 1918 fu decisa dai bolscevichi di Lenin dopo un anno e mezzo di drammatici avvenimenti che sconvolsero la Russia. Dalla Rivoluzione borghese di febbraio e l’abdicazione dell’imperatore al colpo di Stato del novembre 1917, fino all’eliminazione dello Zar e di tutta la sua famiglia in uno scantinato di Ekaterinburg, ai piedi degli Urali: il momento più tragico della Rivoluzione, un massacro che venne a lungo tenuto segreto e che a un secolo di distanza continua a far discutere. Fabrizio Dragosei rilegge questo regicidio e ci racconta gli eventi di quei mesi, dal ritorno di Lenin in Russia al lungo esilio in Siberia dei Romanov, fino all’esecuzione, con l’occultamento dei cadaveri e i segreti che ancora oggi attendono una risposta.(Vai alla scheda del libro)

Sarcinelli M.: L'ultimo Zar (9788842557210, 19€): Una biografia che ha il ritmo di un grande romanzo russo e racconta la fine di un impero e la tragica fine dell’ultimo dei Romanov. A mezzanotte del 16 luglio 1918 un plotone della Ceka, la polizia segreta bolscevica, raduna nello scantinato di una casa di Ekaterinburg lo zar Nicola II e la sua famiglia. Il massacro dura venti minuti. I Romanov, uomini, donne, bambini, sono cancellati dalla Storia. È la fine di un mondo di cui Nicola e la zarina Alessandra furono protagonisti tragici, incapaci di fronteggiare il destino che li aspettava. Piccolo, pigro, impreparato a regnare, ossessionato dalle superstizioni, l’ultimo zar è stato definito ora patetico, ora sanguinario. La sua vita, segnata da oscuri presagi ed eventi drammatici, si è consumata fra gli intrighi di una corte corrotta e anacronistica dominata da figure oscure come Rasputin, monaco diabolico, terribile e meraviglioso. Uno zar che non è stato grande, ma che ha avuto una grande storia che merita di essere raccontata. (Vai alla scheda del libro)

Heresch E.: Alessandra (9788842536352, 18€): La biografia di una donna fragile, sovrana di un regno finito nel sangue. Alessandra, principessa tedesca che sposò lo zar Nicola II, diventata la zarina di un Paese a lei estraneo per lingua, religione e costumi, abbracciò con entusiasmo fede ortodossa e nazionalismo russo, ma dal popolo continuò a essere chiamata «la tedesca». Il suo destino trovò tragico epilogo a Jekaterinburg, dove venne fucilata insieme al marito e ai figli per ordine dei bolscevichi. Attraverso una scrupolosa indagine basata su documenti inediti, rivive la storia di una donna e di una sovrana travolta dalla Storia. (Vai alla scheda del libro)

 

Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.