Poesia: Rimi Margherita: Le voci dei bambini
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
Rimi 9788842561514

Rimi Margherita: Le voci dei bambini

Prezzo base15,00 €
Prezzo di vendita12,75 €
Sconto-2,25 €

Descrizione veloce

Poesie 2007-2017

Qta:

Margherita Rimi
LE VOCI DEI BAMBINI
Poesie 2007-2017

Dicono che esiste un Dio dei bambini


Sono sicura che esiste.


Il Dio dei bambini
che non cancella le loro parole
che non dice che sono 
bugie

Giovanni Pascoli ci aveva abituati all’idea, non senza ragione, che dentro di noi si accampi un fanciullino, una specie di Pinocchio che, al passare degli anni, resta immodificato mentre a noialtri accade quello che sappiamo. Un dialogante, ingenuo e semplice, che ci riconduce a una piccolissima età dell’oro, con cui inconsapevolmente ci confrontiamo di continuo. Bene, il fanciullino in questione è evaso, è riuscito a sfilarsi dalla gabbia connettivale del nostro corpo e chi s’è visto s’è visto. A mano a mano però che le genti si accatastano fra di loro fin quasi alla totalità degli esistenti, la stessa cosa capita ai bimbi, come un mazzo di carte da gioco che si compenetrano fra di loro. Sorgono così una miriade di neofanciullini che praticano un linguaggio dolente e confuso ma anche creativo e luminoso. Diventano cantori ognuno del proprio calvario personale. Nasce un sommesso teatro dell’anima; anime coatte e violate ma pur sempre anime, cioè fautrici di un parlare novellante, cupo e stridente, dolcissimo e fatato. Il male e il bene si mischiano come due acque con diversa pulizia. La fogna torna a separarsi dalla fonte, gomito a gomito. Margherita Rimi, che riesce a fare in modo che questo linguaggio non vada dissipato, lo adatta e lo fa germogliare in un infantile e adulto quanto potente canzoniere, effetto collaterale umanissimo della presente catasta umana.

Guido Oldani

 Margherita Rimi è nata nel 1957 a Prizzi (PA) e vive ad Agrigento. Poetessa, medico e neuropsichiatra infantile, svolge da anni un’intensa attività in prima linea per la cura e la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, lavorando in particolare contro le violenze e gli abusi sui minori e a favore dei bambini portatori di handicap. A questi temi ha dedicato diverse pubblicazioni, articoli su riviste specializzate e raccolte di versi. Fra le sue pubblicazioni Era farsi. Autoantologia 1974-2011 (Marsilio 2012); Nomi di cosa - Nomi di persona (Marsilio 2015), La civiltà dei bambini. Undici poesie inedite, e una intervista, a cura di A. Viti (Libreria Ticinum - CISESG 2015) e Una lingua non basta. Contributi su poesia e infanzia (People&Humanities 2018). È presente in antologie italiane e straniere, ad esempio Antologia di poeti contemporanei. Tradizioni e innovazione in Italia (Mursia 2016); În corp de val (Eikon 2017). Per il valore civile della sua opera sull’infanzia, ha ricevuto nel 2017 il premio Piersanti Mattarella e un riconoscimento dall’Unicef Italia.

Pagine 84
Euro 15,00
Codice 16873D
EAN 9788842561514




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.