Le guerre nei cieli: Ferrante O.: Francesco De Pinedo. Il signore delle distanze
All for Joomla All for Webmasters
Accedi
Registrati



Carrello
0 Oggetti - 0,00 €
Aggiungi 25€ spedizioni gratis
Il tuo carrello è vuoto!
I tuoi prodotti Prezzo
./Francesco_De_Pin_4ec21bf940251

Ferrante O.: Francesco De Pinedo. Il signore delle distanze

Prezzo base22,00 €
Prezzo di vendita18,70 €
Sconto-3,30 €

Descrizione veloce

La biografia del trasvolatore Francesco De Pinedo, personaggio simbolo degli albori dell'aeronautica italiana.

Qta:

Francesco De Pinedo
In volo su tre oceani

Ovidio Ferrante

Pagine: 228
Codice: 13152
EAN 9788842533498
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale


 

«Alla nostra generazione spetta di risolvere il problema delle rapide comunicazioni aeree intermondiali. Alle generazioni future spetterà di risolvere il problema delle comunicazioni interplanetarie.»

Così scriveva, nel 1926, Francesco De Pinedo, pilota di idrovolanti, trasvolatore di continenti e oceani. Nato a Napoli nel 1890, entrò all'Accademia Navale di Livorno nel 1908 e partecipò alla guerra italo-turca. Durante il Primo conflitto mondiale ottenne il brevetto di pilota e combatté con i reparti aerei della marina. Passato nel 1923 nella Regia Aeronautica, fu protagonista di imprese che suscitarono ammirazione in tutto il mondo: la crociera Italia-Australia-Giappone-Italia nel 1925 con il «Gennariello», quella delle Due Americhe nel 1927 con il «Santa Maria», la preparazione e il comando della prima grande crociera di massa condotta attraverso il Mediterraneo Occidentale nel 1928, la nomina a sottocapo di stato maggiore dell'Aeronautica e, nel 1929, l'organizzazione della crociera del Mediterraneo Orientale, ultimo atto di una folgorante carriera che non aveva mancato di attirargli invidie e gelosie. Costretto a un volontario esilio negli Stati Uniti, morì a New York il 2 settembre 1933, vittima di un incidente di volo in fase di decollo.

A ottant'anni dal suo celebre volo di 55.000 chilometri, De Pinedo rappresenta un significativo punto di riferimento nella storia dell'aviazione.


L'autore

Ovidio Ferrante, nato a Orvieto nel 1941, ufficiale dell'Aeronautica Militare nel 1966, ha ricoperto vari incarichi concludendo la sua lunga carriera come direttore del Museo Storico dell'Aeronautica di Vigna di Valle. Cultore di studi e ricerche di storia dell'aviazione, è autore di articoli e saggi su periodici specializzati e di libri, fra cui Il lago degli aeroplani (1978), Umberto Nobile (1985) e Sentieri azzurri (2000).


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.