Storia Contemporanea: Moretti R.: Argenta Gap. La battaglia finale della Campagna d'Italia
All for Joomla All for Webmasters
./Argenta_gap_4cea3673aae84

Moretti R.: Argenta Gap. La battaglia finale della Campagna d'Italia

Prezzo base19,50 €
Prezzo di vendita19,50 €
Sconto

Descrizione veloce

La ricostruzione della battaglia che decise le sorti della guerra: gli errori degli Alleati e il ruolo dell'esercito italiano.

Argenta Gap
L’ultima battaglia della Campagna d’Italia, aprile 1945

Rino Moretti

Pagine: 392
Codice: 13174
EAN 9788842533986
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale


 


«La battaglia costò numerose vittime fra la popolazione civile e le truppe combattenti, portando alla distruzione quasi completa, soprattutto in seguito ai bombardamenti aerei, delle località comprese nell'area. Erano necessarie queste distruzioni?»


Nella fase finale delle operazioni in Italia, gli Alleati pianificarono un attacco sul fronte del Senio. Il 9 aprile 1945 l'8ª armata britannica del generale McCreery iniziò l'offensiva dirigendo l'asse principale dell'avanzata verso Argenta, tra le valli di Comacchio e gli acquitrini di Marmorta, dove i tedeschi avevano allagato i terreni più bassi e minato quelli più alti, creando attorno alla strada statale n. 16 una strozzatura che gli inglesi chiamarono Argenta Gap. L'americano Clark, comandante del XV gruppo d'armate, aveva consigliato a McCreery di spostarsi più a ovest, ma questi preferì aggirare la forte posizione da est, con flottiglie di anfibi cingolati che si dimostrarono inadatti ai fondali bassi e melmosi delle valli.

I fanti della 56ª divisione rimasero bloccati per cinque giorni, contrastati dall'esperta 29ª divisione panzer grenadier. Da ricordare che in quel settore del fronte si verificarono anche scontri fra reparti italiani in linea, a fianco dei tedeschi e degli angloamericani. Moretti, con un lungo lavoro di ricerca negli archivi e con interviste ai superstiti degli opposti schieramenti, e attraverso le testimo-nianze degli abitanti di Argenta sopravvissuti a quei tragici eventi, fornisce un quadro esauriente, realistico ed efficace dell'ultima battaglia della campagna d'Italia.


L'autore

Rino Moretti, nato ad Argenta, dopo la laurea in Economia e Commercio ha lavorato a Londra e a Roma. Entrato nell'azienda molitoria di famiglia, ha ricoperto vari incarichi nell'associazione di categoria. Interessato da sempre al mondo della cultura e dell'arte, ha scritto, fra l'altro, il Catalogo delle opere della Pinacoteca Comunale e Cenni storici di Argenta.


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.