Storia Contemporanea: Carnier Pier Arrigo: Cosacchi contro partigiani
All for Joomla All for Webmasters
Carnier 9788842548836

Carnier Pier Arrigo: Cosacchi contro partigiani

Prezzo base17,00 €
Prezzo di vendita17,00 €
Sconto

Descrizione veloce

Un saggio storico che, attraverso documenti inediti e fotografie d’epoca, indaga sui fatti e sulle vicende che sono alla base del collaborazionismo russo, sorto a Est nel 1941-1942, che raggiunse la consistenza di un vero esercito utilizzato dai tedeschi in varie zone d’operazione dell’Europa occupata.

Cosacchi contro partigiani
Friuli occidentale
1944-1945

Pier Arrigo Carnier

Pagine: 192
Codice: 14285
EAN 9788842548836
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale
Con inserto fotografico

«Mi hanno confermato la presenza dei cosacchi, che chiamavano comunemente “mongoli” e che passarono velocissimi, fermandosi a Barcis forse un giorno, subito dopo l’incendio del paese. Una donna racconta che avevano ucciso una pecora e fatta bollire nel vecchio forno. Bevevano quel brodo con due dita di grasso con molta avidità, dovevano essere pieni di fame e di miseria, ed erano venuti a razziare ciò che il fuoco non aveva distrutto.»

Furono decine di migliaia i cosacchi che giunsero nel Friuli occidentale e in Carnia tra il luglio del 1944 e l’aprile del 1945. Mandati dai nazisti in cambio di un’azione di repressione antipartigiana, vi installarono presidi misti, sul modello dei loro villaggi, le cosiddette stanitse, portando in Italia, assieme a morte e distruzione, usi e tradizioni dalle lontane terre russe. Fino alla fine della guerra quando, ritiratisi in Austria e arresisi ai britannici, in esecuzione alle decisioni prese da Roosevelt, Churchill e Stalin a Yalta, furono consegnati ai sovietici e deportati nei campi di concentramento in Siberia. Un saggio storico che, attraverso documenti inediti e fotografie d’epoca, indaga sui fatti e sulle vicende che sono alla base del collaborazionismo russo, sorto a Est nel 1941-1942, che raggiunse la consistenza di un vero esercito utilizzato dai tedeschi in varie zone d’operazione dell’Europa occupata.

L'autore
Pier Arrigo Carnier, classe 1926, è originario della Carnia e oggi vive a Porcia (Pordenone). Storico e giornalista, ha collaborato, tra l’altro, ai quotidiani «Il Gazzettino», «L’Arena» e il «Messaggero Veneto». Nelle sue ricerche si è occupato in particolare di cosacchi di cui è uno dei massimi studiosi in Italia. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo L’armata cosacca in Italia (1944-1945) e Lo sterminio mancato. La dominazione nazista nel Veneto orientale (1943-1945), entrambe edite da Mursia.


Il titolo è in vendita in libreria e nei bookstore online.

A seguire il link alla scheda del prodotto su Amazon.it e Ibs.it






Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.