Storia Contemporanea: Valdevit G.: Guerra e pace nell0era nucleare
All for Joomla All for Webmasters
./valdevit

Valdevit G.: Guerra e pace nell0era nucleare

Prezzo base20,00 €
Prezzo di vendita20,00 €
Sconto

Descrizione veloce

L'evoluzione nella corsa agli armamenti nucleari da parte di Stati Uniti e Unione Sovietica, dalla fine della seconda guerra mondiale con le stragi di Hiroshima e Nagasaki, agli anni della guerra fredda durante i quali le armi atomiche vengono intese qual

La guerra nucleare
Da Hiroshima alla difesa antimissile

Giampaolo Valdevit

Pagine: 288
Codice: 14135
EAN 9788842544036
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - Le nuove guerre


 

La guerra nucleare è impossibile se uomini razionali controllano i governi.


Perché non è scoppiata la guerra fra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica capace di portare alla catastrofe totale, all'olocausto nucleare, a quello che con altro termine biblico si è definito l'Armageddon, il luogo nel quale si raduna tutto il male del mondo? Perché la linea che separa il conflitto convenzionale dal conflitto nucleare non è stata mai scavalcata, almeno dopo i due bombardamenti atomici su Hiroshima e Nagasaki? Sono le domande principali a cui risponde questo saggio di politica internazionale che ripercorre l'evoluzione degli armamenti nucleari nella strategia e nella cultura dei due blocchi: dagli esordi negli anni Quaranta, per tutta la Guerra Fredda, esaminando infine gli attuali scenari di proliferazione.

L'iniziale ossessione atomica nel corso dei decenni si stempera, il pensiero strategico evolve e le armi non hanno più la funzione di colpire, ma piuttosto di impedire al nemico di scatenare un attacco devastante senza possibilità di reazione. In questo conflitto a distanza, che ha come protagonisti uomini politici, militari, scienziati, accademici, scopriamo che, contrariamente alle aspettative iniziali, la capacità di distruzione totale è stata tenuta sotto controllo da entrambi le parti. Anche al giorno d'oggi tale constatazione è incoraggiante rispetto alle nuove ma assai meno allarmanti minacce che i più recenti aspetti della proliferazione nucleare hanno posto sul tavolo delle trattative internazionali.


L'autore

Giampaolo Valdevit è docente di storia contemporanea nella Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Trieste. È autore di saggi sulla politica estera americana, l'ultimo dei quali è I volti della potenza. Gli Stati Uniti e la politica internazionale nel Novecento (2004).


Rassegna stampa




Informazioni

  • icon
    Indirizzo : Via Tadino 29 Milano, MI, Italia.
  • icon
    Ufficio vendite online
    Telefono : 02 277273-21
Top

Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di «terze parti». L’utilizzo di questo sito, la navigazione verso altre pagine o la chiusura della presente finestra rappresentano un esplicito consenso all’uso dei Cookie. Per conoscere il funzionamento dei Cookie, per bloccarne in tutto o in parte l’utilizzo e per conoscere tutte le informazioni relative al trattamento dei dati personali è possibile visualizzare la pagina di informativa estesa.