Sidebar
-5%

Fiorentin G.: Chi ha paura dell'uomo nero?

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€19,00 €20,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Chi ha paura dell'uomo nero?
Il romanzo dell'esodo istriano
Graziella Fiorentin

Pagine: 288
Codice: 13149
EAN 9788842533405
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia – Trieste e la questione dalmata istriana


Mi precipitai verso il «buco», chiusi la botola e la ricoprii con alcune fascine. Sentivo le voci concitate sopra la mia testa. Mi guardai intorno e fui sopraffatta da un'ondata di paura folle. «Chi ha paura dell'Uomo Nero?» La domanda mi balenò improvvisa

Durante la Seconda guerra mondiale una crudele pulizia etnica costrinse trecentomila italiani a lasciare l'Istria e a rifugiarsi in patria. Settantamila erano bambini. Tra questi anche Maddalena (pseudonimo dell'Autrice), che, all'età di otto anni, dovette abbandonare per sempre la sua terra, il suo mare e il suo mondo di sogni, colori e profumi. Per molto tempo racchiuse in sé il loro ricordo e, dopo vent'anni, decise di ritornare con la propria famiglia in quei luoghi e a quegli anni per raccontare la sua storia e quella di tante altre piccole creature che, come lei, sono state strappate dalla loro infanzia e dalle loro radici. Un viaggio struggente tra le emozioni e la memoria di chi ha subito sulla propria pelle gli orrori e le assurdità di una delle vicende più controverse della nostra storia.

 


L'autore

 

Graziella Fiorentin è nata a Canfanaro d'Istria, da dove, alla fine del 1943, è dovuta scappare con la famiglia per rifugiarsi come profuga prima a Chioggia, poi nelle campagne circostanti e infine a Padova, dove vive attualmente. Questo è il suo primo romanzo, con cui ha vinto il Premio del Presidente nel concorso nazionale «Firenze-Europa 2001», il Premio nazionale «Santa Margherita Ligure Delpino 2002» ed è stata finalista segnalata al Premio internazionale «Città di Milano 2002».


Rassegna stampa