Sidebar
-5%

Rumici G.: Fratelli d'Istria

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€12,83 €13,50

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Fratelli d'Istria
Italiani divisi
Guido Rumici

Pagine: 213
Codice: 13624
EAN: 9788842528021
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia – Trieste e la questione dalmata istriana


«Cosa accadde alla gente del confine orientale dopo l'occupazione di Tito?»

Il destino di quanti rimasero a vivere in Istria e a Fiume sotto il regime del Maresciallo Tito dopo l'occupazione delle truppe jugoslave al termine del secondo conflitto mondiale è una pagina importante di storia cui gli studiosi e gli organi di informazione hanno riservato scarsa attenzione. Pochi sanno, per esempio, che la maggior parte degli abitanti di quelle terre scelse l'esodo e abbandonò le proprie case e i propri averi per trasferirsi oltre confine, pur di sottrarsi alla nuova realtà che veniva percepita come ostile e pericolosa. Chi rimase assistette invece, in breve tempo, allo sconvolgimento totale del tessuto sociale, della vita politica, delle relazioni umane ed economiche.

Queste pagine sono dedicate alle vicende che investirono i territori ormai ormai ex italiani del confine orientale e portano alla luce una tematica ingiustamente ignorata al di fuori dell'ambito strettamente locale.


L'autore
Guido Rumici (Gorizia, 1959) è insegnante di Economia aziendale e ricercatore di Storia ed economia regionale. Ha pubblicato numerosi articoli e saggi sulla storia della Venezia Giulia e della Dalmazia, vincendo nel 1998 il Premio Carbonetti con lo scritto L'Istria cinquant'anni dopo il grande esodo.  Con Mursia ha pubblicato anche Infoibati (2002).


Rassegna stampa

08.05.2012 Comunità Chersina
04.02.2012 La Voce di Rimini

10.02.2011 Corriere delle Alpi
07.02.2011 Libertà