Sidebar
-5%

Colombo L.R.: Passo doppio

: Copie disponibili in magazzino

: Spettacolo

: Ugo Mursia Editore

€16,15 €17,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Passo doppio
Ricordi di vita, di calcio e di tivù

Luigi Roberto Colombo

Pagine: 230
Codice: 14157
EAN 978-88-425-4461-6
Collana: Storia, Biografie, Diari


«Un giorno ricevo una telefonata: "Stiamo pensando di allestire una tivù privata a Milano, ti interessa entrare nella nostra squadra?". Così comincia la storia di un pioniere della televisione sportiva innamorato del calcio.»

In queste pagine Colombo ripercorre, con spirito e autoironia, un pezzo di storia della televisione, storia di cui è parte e che ha contribuito a cambiare. Dalle prime telecronache sportive degli anni Ottanta, quando il monopolio RAI stava per terminare, alle esperienze di Telemilano, TVM66 e Telemontecarlo, dall'ideazione di trasmissioni di culto come Mondocalcio, Milaninter Club e Galagoal, all'introduzione della telecronaca a due voci, che ha fatto scuola ed è divenuta la regola di ogni reportage sportivo, nel suo omaggio al grande calcio l'Autore propone una galleria di personaggi indimenticabili: il "maestro" Mike Bongiorno, i giornalisti Nicolò Carosio, Gianni Brera e Beppe Viola e i campioni Mazzola, Rivera, Capello, Altafini, Bulgarelli, Pelé, Maradona, Trapattoni e tanti altri.
Un'autobiografia che è anche una cronaca della televisione del nostro Paese, dai tempi eroici delle piccole tivù che vendevano porta a porta i loro programmi all'avvento di Berlusconi, dall'avventura di Rede Globo a Telemontecarlo ai tempi del satellitare e della pay-tv.


L'autore
Luigi Roberto Colombo è nato a Cesano Maderno nel 1947. Giornalista sportivo, ha lavorato negli anni Settanta e Ottanta per le tivù locali TVM66 e Telemilano per poi passare a Telemontecarlo dove, per quindici anni, ha diretto la redazione sportiva. È stato autore e conduttore di numerose trasmissioni rimaste nella storia della tivù, come "A casa di Sandro", "Milaninterclub", "Quasigol", "Galagoal" e "Mondocalcio", oltre che direttore del quotidiano "Trotto Sportsman", la più antica testata di ippica italiana. Ha vinto il Premio Beppe Viola e il Premio USSI per la tivù.


Rassegna stampa

26.10.2012 L'eco di Bergamo
14.06.2011 La Repubblica (Milano)

14.06.2011 Corriere della Sera (Milano)
14.06.2011 Daily Media
10.06.2011 Daily Media
febbraio 2011 La Cittadella
31.01.2011 Torino Sette
28.01.2011 Il Manifesto
28.01.2011 Corriere della Sera
28.01.2011 La Repubblica
27.01.2011 Il Cittadino di Monza
08.01.2011 L'Eco di Bergamo
gennaio 2011 Cavallo e Sperone Magazine
gennaio 2011 La Pagina dello Sport
novembre 2010 Il Trottatore
novembre 2010 Il Calciatore

Rassegna stampa siti internet
02.02.2011 Nuovasocietà.it

Rassegna stampa anni precedenti