Sidebar
-5%

Cattaneo C.: No allo Stato compatto

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€8,55 €9,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

No allo Stato compatto
Carlo Cattaneo
A cura di Arturo Colombo

Pagine: 134
Codice: 10021
EAN: 9788867590032
Collana: Barion-Pugni


 

No allo Stato compatto è il titolo di una serie di scritti dove Carlo Cattaneo polemizza contro l’ordinamento centralistico. Autentico federalista e perciò critico verso «la legge piemontese, comunque rafforzata e imbellettata», che a suo avviso «non può essere, né per dieci anni, né per un giorno, la legge dell’Italia nuova», aggiunge: «La mia formula è Stati Uniti, se volete Regni Uniti; l’idra di molti capi che fa però una bestia sola».

Nelle lettere a «Il Diritto» – pubblicate nel 1864 – si mette in chiaro che anche le autonomie locali sarebbero una chimera. E a sorpresa un ruolo speciale è assegnato alla Sicilia.

 


L'autore
Carlo Cattaneo, studioso e uomo politico, fondatore de «Il Politecnico» (1839-1844), partecipa alle Cinque Giornate, scrivendo poi, Dell’insurrezione di Milano nel 1848 (1849) e raccogliendo l’Archivio triennale delle cose d’Italia (1850-1855). Esule in Svizzera riprende a pubblicare «Il Politecnico» (1859-1865).

Arturo Colombo, professore emerito di Storia delle dottrine politiche a Pavia, con Mursia ha pubblicato Voci del ’900 (2012) e ha curato I partiti politici milanesi nel secolo XIX di Gaetano Salvemini (2011) e, con Beppe Benvenuto, Dal Risorgimento all’Europa di Giuseppe Mazzini (2011).


Rassegna stampa