Sidebar
-5%

Pasini R.: Teoria generale dell'immagine

: Copie disponibili in magazzino

:

: Ugo Mursia Editore

€20,90 €22,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Teoria generale dell'immagine
Roberto Pasini

Pagine: 226
Codice: 11007
EAN: 9788842550747
Collana: Saggi di estetica e di poetica
Con inserto fotografico a colori


Che cos’è l’immagine? Ecco un tema davvero affascinante, di complessa natura percettiva e mentale, estetica e filosofica, visiva e comunicazionale, nonché di particolare attualità in un mondo che registra il continuo e rapido cambiamento culturale dei rapporti e delle identità.

Partendo dalla divisione fra immagine come dato di realtà (ontica) e immagine prodotta da un artefice (artica), questo libro compie una preliminare riflessione teorica sul tema, corroborandola poi attraverso gli approfondimenti relativi ai campi d’indagine presi in considerazione: l’arte, la fotografia, la letteratura, il plesso cinema-televisione-video.

La trattazione intende offrire una ricognizione globale sull’argomento – che fino ad oggi ha avuto indagini, per quanto interessanti, solo di carattere generico o viceversa settoriale – coniugando l’analisi a tutto campo con l’esame degli sviluppi storico-culturali che hanno sancito l’affermarsi di differenti forme e tipologie d’immagine all’interno dei vari ambiti di espressività creativa, per arrivare così a disegnare una mappa ricca e articolata dell’epoca contemporanea.

Ne emerge un testo in grado di fornire nuovi e originali strumenti interpretativi e conoscitivi sia agli studiosi, sia agli studenti universitari e delle accademie di belle arti, sia al lettore interessato, che potrà avvalersi di un utile vademecum per orientarsi nella società dell’immagine.


L'autore
Roberto Pasini (Bologna, 1958) insegna Storia dell’arte contemporanea all’Università di Verona. Il rigore teorico-metodologico, unito all’analisi storico-critica dei fenomeni culturali, contraddistingue il suo metodo di studioso. È storico dell’arte, direttore di collane editoriali, critico d’arte, curatore di mostre in Italia e all’estero, membro dell’Associazione internazionale critici d’arte, saggista e scrittore. Fra gli ultimi volumi pubblicati in ambito storico-artistico: Forme del Novecento. Occhio Corpo Libertà, 2005; Che cos’è l’arte?, 2007; Warhol e Romiti. Un confronto assurdo, 2008; Il vuoto nell’arte contemporanea (con alcuni collaboratori), 2010; Il sacro nell’arte contemporanea, 2011, e le riedizioni de L’Informale. Stati Uniti Europa Italia (1995), 20037; Morandi (1989), 20102. Fra gli ultimi libri usciti in ambito letterario: Otrebor e le lunule, 2003; Otrebor e la guerra del benzene, 2005; Che cosa dire quando non hai niente da dire, 2009. Con Mursia ha pubblicato L’informe nell’arte contemporanea (1989), 20123.


Rassegna stampa