Sidebar
-50%

Saraceno P.: Il caso terra

: Non disponibile

: Scienza

: Ugo Mursia Editore

€17,00 €34,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Il caso Terra
L'origine del nostro pianeta e la ricerca della vita nell'universo
Paolo Saraceno

Pagine: 382
Codice: 11820
EAN 978-88-425-3448-8
Collana: Biblioteca scientifica


«Qual è l'origine dell'universo, delle stelle, dei pianeti, degli elementi che costituiscono il nostro mondo? Come è nata la vita sulla Terra? Siamo soli nell'unoverso? Sono domande a cui l'uomo ha spesso risposto attingendo più al regno dei miti e della fantasia che della scienza.»

Sopra di noi il cielo stellato, dentro di noi domande antiche sulle origini del nostro universo e della vita. In ogni epoca storica e in ogni cultura troviamo traccia dei tentativi dell’uomo di spiegare il «mistero» delle origini. Oggi grazie agli straordinari progressi della fisica, della chimica, dell’astronomia, della geologia e della biologia si può provare a dare alcune risposte. Gli strumenti sono quelli della scienza, ma il fascino delle risposte non ha niente da invidiare a quello degli antichi miti. Questo libro mette a disposizione del grande pubblico le conoscenze acquisite nei centri di ricerca di tutto il mondo su tre grandi temi: l’origine dell’universo, degli atomi che lo compongono e della vita; la storia della Terra e l’evoluzione della vita; la ricerca di altre forme di vita e di pianeti abitabili. Un racconto scientifico, rigoroso e affascinante, che ha il pregio di mettere in parallelo i risultati e le tesi elaborati nei diversi campi nel corso degli ultimi decenni. Un lavoro interdisciplinare che consegna al lettore l’emozione dell’avventura della conoscenza.


L'autore
Paolo Saraceno è dirigente di ricerca INAF ed è responsabile del gruppo «Studio della formazione stellare e dei sistemi planetari» dell’Istituto di Fisica dello Spazio Interplanetario. È stato responsabile dei programmi per lo studio della formazione stellare del satellite europeo ISO e coordina l’impegno italiano per l’osservatorio spaziale europeo Herschel. Ha recentemente contribuito al programma Cosmic Vision dell’ESA e negli anni Novanta ha partecipato agli studi preliminari della missione Darwin dell’ESA che, nel prossimo decennio, cercherà forme di vita simili alla nostra in altre parti dell’universo.


Rassegna stampa
30.09.2011 Le Scienze

Rassegna stampa siti internet

Rassegna stampa