Sidebar
-50%

Spinelli G.: Caveira

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€9,50 €19,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Caveira
La guerra della polizia brasiliana contro il narcotraffico

Gianpiero Spinelli

Pagine: 416
Codice: 12463
EAN: 9788842550082
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - Le nuove guerre
Con inserto fotografico a colori


«Dopo l’Iraq pensavo che il Brasile sarebbe stato una passeggiata. Mi sbagliavo. Contro la rete del narcotraffico e del crimine è in corso una vera e propria guerra asimmetrica, nella quale gli uomini delle forze speciali sono in prima linea. Il loro simbolo è un teschio, la Caveira.»

La Caveira, un teschio infilzato da un pugnale, è il simbolo delle forze speciali di polizia e delle forze armate brasiliane in prima linea per il contrasto alla criminalità organizzata e al narcotraffico. Gli uomini della Caveira, tutti volontari, seguono un addestramento unico e una selezione che spinge all’estremo le capacità fisiche e mentali e sono considerati i migliori al mondo nel combattimento in aree urbane.

Del valore di questi combattenti è stato testimone Gianpiero Spinelli, ex parà della «Folgore», ora contractor arruolato nelle file della sicurezza privata, arrivato in Brasile per un progetto di addestramento all’antiterrorismo. Dopo l’inferno iracheno che ha raccontato in Contractor, si trova in un’altra guerra: quella della polizia brasiliana contro i narco. Una guerra mai dichiarata, combattuta fra i vicoli delle favelas, dove corruzione, violenza, miseria e paura sono la vita quotidiana.

Questo libro racconta l’altra faccia del Brasile che si prepara ai Mondiali di calcio e alle Olimpiadi del 2016 e deve riconquistare alla legalità intere zone delle città e del Paese. È il diario di una missione vissuta al fianco degli uomini della Caveira, onesti e implacabili, ma anche un documento unico sulle organizzazioni criminali brasiliane e sulle loro connessioni internazionali.

L'autore
Gianpiero Spinelli, ex paracadutista della brigata «Folgore», dopo l’esperienza all’interno delle forze aviotrasportate italiane si è dedicato alla professione di Security & Defense Advisor, operando in Paesi ad alto rischio: Israele, Giordania, Kuwait, Iraq, Brasile, America Latina e Africa. Nel 2004 ha operato in Iraq come PSD contractor della più importante compagnia privata di sicurezza al mondo e ha raccontato la sua esperienza nel libro Contractor (Mursia, 2009; 5 edizioni). Consulente di antiterrorismo per le forze di polizia di Rio de Janeiro e di São Paulo, è uno dei maggiori esperti italiani del settore sicurezza e difesa. Sulle tecniche di addestramento delle «Force Protection» in aree ad alto rischio ha scritto il manuale Heat (Mursia, 2011).


Rassegna stampa