Sidebar
-5%

Scheneller K.: 1916:Manco' un soffio

: Non disponibile

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€22,80 €24,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

1916: mancò un soffio
Karl Schneller
A cura di Gianni Pieropan

Pagine: 430
Codice: 13013
EAN 9788842539667
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1914-1918: Prima guerra mondiale


«Al contrario di quella austriaca, la storiografia italiana ha dedicato scarsa attenzione alla Strafexpedition: non certo adeguata all'importanza pressoché decisiva che tale evento riveste nel contesto della Grande Guerra.»

Fra maggio e giugno del 1916 l'impero austro-ungarico esercita un eccezionale sforzo bellico per rovesciare la situazione sul fronte italiano e sconfiggere in modo definitivo l'ex alleato.

Tra Schio, Thiene e Bassano si decide di scatenare una massiccia offensiva che vede affrontarsi quasi un milione di uomini. Gli austro-ungarici mancano «per un soffio» la conquista di Vicenza e il conseguente sbocco nella pianura padana, cioè nel cuore dell'Italia settentrionale.
In questo momento chiave si situa l'origine del crollo finale dell'impero asburgico.

È quanto scaturisce dal minuzioso diario di un protagonista di quegli avvenimenti e dall'acuta analisi introduttiva curata da uno dei più autorevoli studiosi della Grande Guerra.


L'autore

Karl Schneller, ufficiale di Stato Maggiore, il 1º maggio 1915 assunse il comando del settore italiano nell'Ufficio Operazioni del Comando Supremo imperiale. A titolo strettamente personale, tenne un diario degli avvenimenti legati alla Strafexpedition, la spedizione punitiva contro l'Italia, da lui pianificata.


Il titolo è in vendita in libreria e nei bookstore online.

A seguire il link alla scheda del prodotto su Amazon.it e Ibs.it