Sidebar
-5%

Zanzanaini G.: Renato Ricci. Fascista integrale

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€13,30 €14,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Renato Ricci
Fascista integrale
Giuseppe Zanzanaini

Pagine: 174
Codice: 13123
EAN 9788842532248
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale


 

La biografia del gerarca che «inventò» i Balilla, un irriducibile che non abbandonò mai l’idea fascista e Mussolini.

 

Tutti noi subivamo il fascino di Mussolini e anche quando ce ne distaccammo fu con profonde lacerazioni interiori. Ma Ricci.. Ricci era un fedele diverso, strano: era come quei preti che quando parlano della Madonna si illuminano.» Così veniva descritto Renato Ricci, gerarca fascista di origine carrarese che meglio di chiunque altro incarnò l’ala idealista del regime. Deputato nel 1924, presidente dell’Opera Nazionale Balilla dal 1926 al 1937 e ministro delle Corporazioni dal 1939 al 1943, dopo l’8 settembre aderì senza esitazioni alla Repubblica di Salò e divenne comandante della Guardia Nazionale Repubblicana. Amico di D’Annunzio e di Ciano, fu però lui a firmare l’ordine di fucilazione del genero di Mussolini, estremo atto di fedeltà al Duce. Arrestato nel giugno del 1945, rimase in carcere fino al 1950. Morì a Roma nel 1956.


L'autore

Giuseppe Zanzanaini è nato nel 1944 a Carrara, dove per molti anni ha insegnato matematica e scienze nelle scuole medie inferiori. Ha pubblicato alcuni romanzi storici sui Malaspina di Lunigiana e sui Savoia. Attualmente vive a Marina di Carrara, dove si dedica completamente alla scrittura.


Rassegna stampa