Sidebar
-50%

Schemfil V.: La grande guerra sul Pasubio ( Pieropan G.)

: Non disponibile

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€9,50 €19,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La grande guerra sul Pasubio
1916-1918
a cura di Gianni Pieropan
Viktor Schemfil

Pagine: 290
Codice: 13170
EAN 9788842533917
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1914-1918: Prima guerra mondiale


«Un'arena dove la lotta arse con straordinaria ostinazione su uno spazio relativamente esiguo, dove però i combattimenti evocarono gli orrori di una grande battaglia.»

Il Monte Pasubio ricoprì un fondamentale ruolo strategico nel Primo conflitto mondiale sia per gli italiani sia per l'esercito austro-ungarico. Nel 1916 fu teatro di violentissimi combattimenti, mentre nel 1917 e nel 1918 sui sentieri e nelle sue grotte si combatté una logorante, ma non per questo meno cruenta, guerra di posizione.
Questo volume è una testimonianza precisa e allo stesso tempo vibrante di autentica pietas per i combattenti, dell'una e dell'altra parte, che sul Pasubio soffrirono e morirono.

Scritto dal generale Viktor Schemfil, stimato storico austriaco, rappresenta uno strumento attendibile ed esauriente per la conoscenza e lo studio della Grande Guerra sul Pasubio.


L'autore
Viktor Schemfil (1879-1960) si arruolò nel 1899 come volontario nel 3º reggimento Kaiserjäger. Negli ultimi giorni della Grande Guerra, ne condivise le sorti subendo la prigionia in Italia. Ritornato in patria nel 1919, si dimise dall'esercito per dedicarsi alla sua prediletta passione di storiografo.