Sidebar
-50%

Castelot A.: La rivoluzione francese

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€9,00 €18,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Rivoluzione francese
1789-1795

André Castelot

Pagine: 570
Codice: 13321
EAN: 9788842555414
Collana: Storia, Biografie e Diari-Storie generali e particolari


L’alba del 14 luglio 1789 si leva. Un furiere delle guardie francesi grida: «Ci sono armi alla Bastiglia!». Un urlo immenso gli risponde: «Alla Bastiglia! Alla Bastiglia!».

La presa della Bastiglia, il 14 luglio 1789, segnò una cesura nella storia: da quel giorno niente sarebbe più stato uguale. Con uno stile avvincente e una rigorosa documentazione storica, André Castelot ricostruisce e ripercorre gli anni della Rivoluzione francese, attraverso le cronache degli avvenimenti che sconvolsero la Francia dal 1789 al 1795. Rivivono in queste pagine le esperienze degli Enciclopedisti, con Diderot, Voltaire, Montesquieu, la crisi della monarchia, la guerra, la parabola tragica di Luigi XVI e Maria Antonietta, gli Stati generali e la presa della Bastiglia, le lacerazioni tra i rivoluzionari, il periodo del Terrore, il Termidoro e infine l’avvento di Napoleone.

Un racconto corale in cui appaiono personaggi celebri, comprimari e semplici comparse che animarono gli ultimi bagliori del secolo dei Lumi dando vita a un processo irreversibile che avrebbe portato sul palcoscenico della storia nuove classi sociali e nuove istanze: libertà, eguaglianza e fraternità, che cambieranno non solo la società francese, ma l’Europa e il mondo intero.


L'autore
André Castelot (1911-2004), scrittore e giornalista francese, è stato direttore e fondatore nel 1947 della collezione Presenze della Storia (pubblicata da Perrin) e ha collaborato per molti giornali e periodici, tra cui «Le Figaro» e «Le Midi Libre».


Rassegna stampa: