Sidebar
-50%

Slama C.: Lacrime di pietra

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€6,00 €12,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Lacrime di pietra
Il lager segreto delle V2

Carlo Slama

Pagine: 200
Codice: 13488
EAN 9788842530794
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia -Per non dimenticare


«Al pomeriggio la solita chiamata di nomi, di gente per il convoglio. Ne abbiamo sentite tante e non ci facciamo più caso. Ma ecco gridare anche il mio nome… Slama!!! Devo partire per la Germania. Perché?»

Vent’anni, una vita spensierata, un amore che sta cominciando e all’improvviso l’arresto, la deportazione, l’inferno dei lager. L’orrore di Buchenwald e poi Dora, campo dal dolce nome femminile, adagiato in una piccola valle tra i boschi ai piedi di una montagna. Tutto è pace… in apparenza. Nessuno può immaginare, nemmeno i ricognitori alleati che sorvolano la zona, che in questa pacifica località, nelle viscere della montagna, si nasconda il lager segreto tanto cercato: venti chilometri di gallerie dove si costruiscono le micidiali bombe V1 e V2.

Un’opera immane nata dal sangue e dalle lacrime di migliaia e migliaia di deportati, inermi, scalzi, affamati. Ma saranno proprio le lacrime e il sangue di questi infelici ad affrettare la distruzione di questa micidiale fabbrica bellica. Pochissimi riuscirono a sopravvivere. Tra loro un ragazzo di vent’anni che è tornato per raccontare, perché la memoria dell’orrore non vada perduta. Perché questo non accada più.


L'autore
Carlo Slama, uno studente triestino di venti anni, viene deportato nel lager di Dora, dove sono fabbricate le temibili V2. È tra i pochi che riescono a sopravvivere e a raccontare quell'orrore.