Sidebar
-50%

Magi G.: Occupate l'Eiar!

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€9,75 €19,50

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Occupate l’EIAR!
Fatti e personaggi della radio italiana dal 1943 al 1945
Giorgio Magi

Pagine: 280
Codice: 13506
EAN 9788842532002
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale


 

L’anno prossimo si terranno le celebrazioni degli ottant’anni di Radio Rai. Molti gli eventi correlati. La storia italiana dal 1943 al 1945 raccontata da un osservatorio speciale: gli studi radiofonici dell’Eiar. Dai convulsi momenti che seguirono l’annuncio fatto da Titta Arista della destituzione di Mussolini il 25 luglio 1943, al drammatico annuncio dell’armistizio letto alla radio dal generale Badoglio, all’occupazione degli studi di via Asiago da parte delle forze naziste, alla spaccatura delle trasmissioni radiofoniche che segue l’avanzata delle forze alleate da Sud a Nord. Le radio ‘liberate’ del Sud (Radio Bari, Radio Napoli e successivamente Radio Roma e le radio della Rsi a Milano e Torino).

La radio come strumento di informazione bellica ma anche di divertimento per le popolazioni piegate dalle dure condizioni di vita. Un pezzo della storia della Rai che è anche, e soprattutto, un pezzo di storia italiana.


L'autore

Giorgio Magi è dirigente della Rai dove si occupa della gestione della risorse artistiche per Radio Rai. Nell’ambito delle sue competenze è stato incaricato di organizzare per il 2004 il programma di eventi per celebrare gli ottant’anni della radio pubblica.