Sidebar
-50%

Bruschelli L.: A cavallo della morte ( Fabi L.)

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€8,50 €17,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

A cavallo della morte
1915-1917: dagli Altipiani al Carso gli appunti di guerra del tenente Bruschelli

Lebel Bruschelli

Pagine: 216
Codice: 13513
EAN 9788842536536
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1914-1918: Prima guerra mondiale


 

Sono semplici appunti di guerra quelli che io presento agli amici. Sono l’espressione rapida dei momenti più dolorosi e più belli che la guerra ha fatto attraversare, e che un mozzicone di lapis fermava in un breve taccuino nei momenti di calma fra tanti di lotta.


L'autore
In prima linea sugli altipiani di Asiago, nel 1916 è costretto a qualche mese di convalescenza a Lonigo, in casa della famiglia Becce. E proprio ad Emilia, la giovane donna che si prende cura di lui, giungeranno anni dopo i suoi Appunti di guerra. Il desiderio di gloria e la paura di morire, la fraterna amicizia con Arciprete e Sampietro, la neve e la fame degli Altipiani, la nostalgia dei propri cari, la furia omicida delle trincee: tutto è fissato per sempre nelle pagine di Lebel. Nel 1917 Bruschelli partecipa alla grande offensiva del Monte Santo: sarà la sua ultima battaglia. Cinque anni dopo, sulle colline di Siena, nell’anonimato di una quasi totale paralisi del corpo, il grande invalido Bruschelli Lebel, medaglia d’argento al valore, riordina gli Appunti, scrive le ultime lettere. Non vuole dimenticare la sua guerra.


Rassegna stampa