Sidebar
-5%

Baistrocchi M.: Ex URSS. La questione delle nazionalita' in Unione Sovietica da Lenin alla CSI

: Non disponibile

: Attualità

: Ugo Mursia Editore

€18,72 €19,70

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Ex URSS
La questione delle nazionalità in Unione Sovietica da Lenin alla CSI
M.S. Baistrocchi

Pagine: 392
Codice: 13565
EAN 9788842511694
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia – Duemila e dintorni


Che l'URSS fosse il «grande malato» della fine del secolo scorso e che il tessuto connettivo del paese fosse a brandelli, era opinione diffusa. Ma nessuno poteva immaginare il crollo così repentino dell'impero sovietico e la messa al bando del PCUS avvenuti nell'estate del 1991.

Il problema delle nazionalità, che ha toccato ogni angolo dell'URSS ed è venuto alla ribalta durante la breve era di Gorbaciov, non è un fenomeno né nuovo né casuale.

Il presente studio intende esaminare le forze centrifughe che hanno provocato l'esplosione etnica e illustrare l'evolversi degli eventi che, tra l'altro, ha subito portato alla riacquistata indiependenzadelle tre repubbliche baltiche.


L'autore

M. S. Baistrocchi è nato in Giappone nel 1942. Giornalista e fotografo, ha compiuto numerosi viaggi e reportages all'estero. Ha vissuto negli Stati Uniti e in Unione Sovietica. A Mosca ha potuto assistere all'ascesa e all'affermazione di Gorbaciov, alla nascita e allo sviluppo della perestroika e della glasnost. Da questa preziosa esperienza di testimone oculare è derivato il volume Che cosa cambia nell'URSS di Gorbaciov?, edito in questa stessa collana. Attualmente vive a Roma.