Sidebar
-50%

Rastelli A.: La portaerei italiana

: Non disponibile

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€8,80 €17,60

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La portaerei italiana
Cento anni di dibattiti e progetti

Achille Rastelli

Pagine: 236
Codice: 13625
EAN 9788842528166
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale


È rimasta un mito per quasi un secolo, si è trasformata in realtà solo a metà degli anni Ottanta con la costruzione del Giuseppe Garibaldi. Una storia, quella della portaerei italiana, che vede la Marina militare sperimentare con entusiasmo palloni e aerei imbarcati, studiare con attenzione i prototipi e le esperienze di altri Paesi, per poi inciampare nella carenza di infrastrutture e l'incompetenza delle autorità.

Forse era colpa delle scadenti capacità produttive delle industrie italiane? Forse, ma non nel periodo fra le due guerre, che annovera i progetti innovativi di Gianni Caproni, le ricerche di alcune aziende e gli studi di Luigi Gagnotto e Romeo Bernotti. L'autore ripercorre in maniera organica questa storia di indecisione e frustrazione, tracciandola sempre in parallelo agli eventi stranieri e mettendo in risalto la creatività e la competenza di molti tecnici che per anni lavorarono nell'ombra.

 


L'autore

 

Achille Rastelli, nato nel 1944 in Brianza, si occupa da molti anni di storia navale e, più in generale, di storia militare. Autore di numerosi libri, con Mursia ha pubblicato Bombe sulla città. Gli attacchi aerei alleati: le vittime civili a Milano, Carlo Fecia di Cossato, La corazzata, Sommergibili a Singapore, Storia della motonave Viminale (con Maria Pia Pezzali) e ha curato Cinquant'anni di mare. Memorie 1900-1950 di Angelo Belloni.