Sidebar
-5%

Scotti G.-Viazzi L.: Occupazione e guerra italiana in Montenegro

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€18,05 €19,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Occupazione e guerra italiana in Montenegro
Le Aquile delle montagne nere (1941-1943)
Luciano Viazzi - Giacomo Scotti

Pagine: 480
Codice: 13786
EAN 9788842525806
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - I libri di Luciano Viazzi
Con inserto fotografico


«Attraverso drammatiche testimonianze e centinaie di documenti finora inediti, per la prima volta viene raccontata nei dettagli la storia dell'occupazione e della guerra italiana in Montenegro.»

La dura campagna costò oltre cinquemila tra caduti e dispersi, più decine di migliaia di morti e invalidi fra i partigiani e i civili montenegrini. L'intero paese occupato fu devastato. Mussolini voleva resuscitare in Montenegro quel regno che era stato del padre della regina Elena, sottoponendolo al protettorato italiano, e i nostri soldati avevano creduto di andare a presidiare un paese amico "restituito alla pace" all'ombra delle baionette. Scoppiò invece una delle più sanguinose insurrezioni popolari mai conosciute dall'Europa moderna, con splendidi atti di eroismo dall'una e dall'altra parte.


Gli autori

Luciano Viazzi è nato a Nizza Monferrato nel 1930. Fotografo e giornalista ha scritto oltre trenta saggi sulla storia delle truppe alpine e della Grande Guerra. Con Mursia ha pubblicato: Le Aquile delle Tofane, Con gli Alpini sulla Marmolada, I diavoli dell’Adamello, Col di Lana, monte di fuoco, e ha curato il libro di memorie di Paolo Monelli Ricordi di naja alpina.

Giacomo Scotti, nato a Saviano (Napoli), vive in Croazia dove svolge attività pubblicistica e letteraria. Oltre a opere di narrativa, poesia e saggistica, ha pubblicato numerosi volumi sul movimento operaio e la Resistenza: in particolare, in questa stessa Collana sono apparsi Ventimila caduti, Il battaglione degli straccioni, I disertori e Juris Juris! All'attacco!


Rassegna stampa