Sidebar
-50%

Bennett G.: La battaglia di Rio de La Plata

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€5,00 €10,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La battaglia del rio de la plata
Geoffrey Bennett

Pagine: 134
Codice: 14081
EAN 9788842542629
Collana: Testimonianze fra cronaca e realtà - 1939-1945: Seconda guerra mondiale


 

Il resoconto e i retroscena del primo grande scontro navale della Seconda guerra mondiale.

 

La battaglia combattuta il 13 dicembre 1939 al largo dell’estuario del Rio de la Plata, Atlantico meridionale, tra la corazzata tascabile tedesca Admiral Graf Spee e tre incrociatori britannici, è passata alla storia per la determinazione e la tenacia dei contendenti. Nella dettagliata descrizione degli avvenimenti, l’Autore pone in evidenza i diversi criteri bellici cui si ispiravano i due antagonisti: da un lato la strategia navale tedesca che considerava la guerra di corsa uno strumento da utilizzare per minare la volontà combattiva degli avversari, dall’altro quella britannica che cercava di proteggere le rotte delle navi mercantili alleate per impedirne la cattura e l’affondamento. Bennett mette in risalto il coraggio dei comandanti e degli equipaggi che per mesi diedero la caccia nell’Atlantico meridionale e nell’Oceano Indiano all’Admiral Graf Spee. Danneggiata dal tiro degli incrociatori britannici, la potente unità germanica si rifugiò nel porto di Montevideo, e il 17 dicembre, alla scadenza del tempo accordato per le riparazioni, riprese il mare e si autoaffondò nelle acque di fronte alla capitale uruguayana. Nel libro sono sottolineate le doti del contrammiraglio inglese Harwood, comandante della squadra navale della Royal Navy, ma anche lo spirito cavalleresco e l’alto senso dell’onore militare del capitano di vascello della Kriegsmarine Langsdorff, che dopo l’internamento del suo equipaggio si suicidò.


L'autore

Geoffrey Bennett (1909-1983), dopo gli studi al Royal Naval College ha intrapreso la carriera militare, partecipando a numerosi episodi del Secondo conflitto mondiale. Ha pubblicato vari volumi sulle azioni navali che lo hanno visto protagonista.


Rassegna stampa