Sidebar
-5%

Mario A.: La camicia rossa

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€16,15 €17,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La camicia rossa
Alberto Mario

Pagine: 214
Codice: 14198
EAN 978-88-425-4557-6
Collana: Storia, Biografie, Diari


«Viva Galibardo! Così in tutto il Sud è acclamato il Generale. A Palermo però avviene qualcosa di speciale, lo si venera come un santo, lo si considera alla stregua di un mago.»

La camicia rossa di Alberto Mario, con i suoi sei capitali in presa diretta, è il primo (l'edizione inglese è datata 1865) dei tanti memoriali dedicati all'impresa garibaldina. Un libro forse più maturo «politicamente» di altra letteratura sull''argomento che pure vanta i capolavori di Abba e Bandi. L'Autore, ai tempi della spedizione, è già figura di riferimento nell'universo rivoluzionario. Una volta in Sicilia è fra gli intimi del Generale, da cui, peraltro, lo divide la scelta filo Savoia. Formidabili sono le descrizioni belliche, che fanno di Mario, secondo un'autorevole definizione, il «più felice scrittore di gesta» fra i garibaldini.


L'autore
Alberto Mario, nato a Lendinara (Rovigo) nel 1825, patriota sin dagli anni dell'università, amico di Mazzini e Cattaneo, luogotenente di Garibaldi, pubblicista e scrittore fra i più versatili e apprezzati del secondo Ottocento. Dopo la vittoria del Volturno, prosegue nella sua battaglia repubblicana. Muore nel 1883, a soli cinquantotto anni, nel paese natale.


Rassegna stampa
02.03.2011 Libertà
07.02.2011 Barisera

Rassegna stampa