Sidebar
-50%

Jelardi A.: Storia del viaggio e del turismo in Italia

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€12,00 €24,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Storia del viaggio e del turismo in Italia
Andrea Jelardi

Pagine: 700
Codice: 14295
EAN: 9788842549277
Collana: Viaggi, scoperte e tradizioni
Con inserto fotografico


«Viaggiatori e turisti, trasporti e strutture ricettive in Italia da quando partire era un lusso per pochi sino al turismo globale e virtuale di oggi.»

Per motivi religiosi o culturali, commerciali o militari l’uomo ha sempre avuto la necessità di spostarsi, ma solo alla fine del XIX secolo il «viaggiatore» si trasforma in «turista», mentre l’Italia si consolida come una delle mete privilegiate. Nel Novecento, con il boom economico degli anni Sessanta, nella penisola si ha un nuovo momento di forte impulso al settore, quando autostrade, ferrovie, navi e aerei rendono ancora più rapido e semplice viaggiare e lungo le coste e nelle località di montagna sorgono a centinaia seconde case, alberghi, ristoranti e i primi villaggi turistici.

Raccontare l’evoluzione del viaggio e del turismo in Italia significa ripercorrere due secoli di storia nazionale attraverso il gusto dei viaggiatori, lo sviluppo dei mezzi di trasporto e della rete autostradale e ferroviaria, la specializzazione delle strutture ricettive, la nascita degli enti per lo sviluppo e la propaganda turistica, la pubblicazione di guide e libri di viaggio, senza tuttavia trascurare aspetti minori e curiosi, come il galateo per i viaggiatori, le mete predilette e le mode dei souvenir.

Questa ricerca, approfondita attraverso la voce dei cronisti e dei viaggiatori del passato, vecchie riviste e guide turistiche, dépliant, cartoline e fotografie d’epoca, offre un ritratto dell’Italia di ieri osservata da un punto di vista insolito.


L'autore

Andrea Jelardi è nato nel 1974 e vive a Napoli. Laureato in Conservazione dei Beni Culturali, dal 1998 è assistente alla cattedra di Storia del viaggio e del turismo presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Dal 1994 scrive per alcune testate, tra cui «Roma», «Il Denaro», «Den» e «Realtà Sannita». Dal 2000 ha pubblicato numerosi saggi di carattere storico, urbanistico e di storia dello spettacolo e, con Mursia, Goffredo Coppola: un intellettuale del fascismo fucilato a Dongo (2005).

 


 

Rassegna stampa

12.12.2012 Roma 
Dicembre 2012 National Geographic Italia

Rassegna stampa siti internet

15.11.2012 100newslibri.it
14.11.2012 Restipica.it