Sidebar
-5%

Malatesta E.: La vera storia di Padre Pio

: Non disponibile

: Biografia ETA

: Ugo Mursia Editore

€28,50 €30,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La vera storia di Padre Pio
Enrico Malatesta

Pagine: 676
Codice: 14412
EAN 9788842553311
Collana: Storia, biografie, diari - Storie generali e particolari
Con inserto fotografico a colori

Per Padre Pio la sofferenza fu la vera compagna della vita, ma anche la «moneta» con la quale pagare tutti i peccati del mondo.

 

Il 16 giugno 2002 Padre Pio da Pietrelcina viene proclamato santo da papa Giovanni Paolo II che, per sintetizzarne l'intera esistenza, apre l'omelia con un passo del Vangelo di Matteo (11,30): «Il mio giogo è dolce e il mio carico leggero». Il giogo evoca, senza ombra di dubbio, le molte prove a cui fu sottoposto, in vita e dopo la morte, l'uomo che il popolo dei fedeli avrebbe voluto «Santo subito». Questa biografia, una vera e propria inchiesta sulla vita di San Pio da Pietrelcina, accende i riflettori sulle molte persecuzioni che dovette subire, dentro e fuori la Chiesa, da parte dei suoi stessi confratelli e di alte cariche ecclesiastiche; un'indagine sui documenti spariti, sugli ostacoli nel processo di canonizzazione, sulle omissioni e sui silenzi attorno alle sue stigmate.

Ne emerge un ritratto a tutto tondo non solo del Santo ma anche del mondo in cui si trovò a vivere e a compiere la sua missione evangelizzatrice. Padre Pio ha vissuto tra anime buone e peccatori, preti in malafede e papi illuminati, malpensanti e fedeli devoti; la sua figura di mistico capace di costruire grandi e concrete opere di carità, anche nonostante incursioni di menti criminali, ha diviso e fatto discutere. E continua a farlo.

Complete dei documenti segreti che vennero esclusi dal processo di canonizzazione, queste pagine aiutano a capire come e perché il figlio di un'umile famiglia di contadini è diventato, per il mondo, simbolo di sofferenza e di salvezza. 


 

L'autore
Enrico Malatesta da quarantasette anni svolge la professione di giornalista a Roma. Ha collaborato con «Oggi», con «L’Espresso» e con diversi giornali stranieri tra cui il «Sunday Times» di Londra; per la Rai è stato inviato per la trasmissione Mixer. Dal 1979 al 1983 è stato presidente del Premio Scarfoglio con Maria Bellonci e Virgilio Lilli. Grazie alla sua abilità di «cacciatore» di documenti inediti e occultati si è affermato come «giornalista d’inchiesta». Ha conosciuto «molto da vicino» Sandro Pertini e Giovanni Paolo II. È autore di molti libri di successo tra cui: Più fango che sangue (1979), Nel nome del Padre (1989) con lo scoop delle lettere autografe di papa Giovanni Paolo II, Padre Pio... quell’ultimo segreto (1993) e Padre Pio la vita, i miracoli (1994) in tre volumi.

 

 


 

 

Rassegna stampa:

Rassegna stampa siti internet: