Sidebar
-5%

Pettini A.: Sentenza di morte

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€13,30 €14,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Sentenza di morte
Montefalco, 13 aprile 1944: una feroce esecuzione
Andrea Pettini

Pagine: 160
Codice: 14416
EAN 9788842553557
Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale
Con appendice fotografica


«Gran parte di popolo si dette a incomposta manifestazione implorante il perdono. A ciò contribuì la manifesta pusillanimità dei condannati, presi dal terrore della morte.»
Il questore di Perugia al Capo della Provincia, 16 aprile 1944

13 aprile 1944: due giovani di 19 anni vengono fucilati contro un muro del cimitero di Montefalco, in provincia di Perugia, perché renitenti alla leva della RSI dopo l’8 settembre 1943. Si chiamavano Americo Fiorani e Luigi Moretti.

Nel piccolo Comune umbro non si è mai spento lo sdegno di fronte alla feroce esecuzione, avvenuta dopo un processo sommario. Proprio partendo dalle testimonianze della gente del posto, la storia dei due giovani viene ricostruita con un’approfondita ricerca negli archivi comunali di Montefalco e negli Archivi di Stato di Firenze e di Perugia: da faldoni polverosi e dimenticati riemergono documenti ufficiali dell’epoca, rapporti delle forze dell’ordine e delle Autorità locali, gli atti processuali delle inchieste aperte nel dopoguerra.

Appaiono chiaramente non solo l’assurdità dell’operato dei dirigenti della RSI che hanno agito a scopo esemplare, ma anche il tormento delle altre giovani vittime dell’evento: i membri del plotone di esecuzione costretti a eseguire la condanna contro ogni umano sentimento. Un dramma che nemmeno il processo che ebbe luogo a Firenze nel 1946 contribuì a chiarire in modo definitivo e su cui questo libro vuole ora raccontare la verità.

Questo libro è pubblicato con il patrocinio di: Croce Rossa Italiana - Comune di Montefalco


L'autore
Andrea Pettini, nato a Roma nel 1964, è ufficiale superiore del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana, a cui appartiene dal 1984. Consigliere giuridico di Diritto Internazionale Umanitario e socio dell’Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani, sotto l’emblema della CRI ha svolto molteplici missioni umanitarie in Kosovo, Sri Lanka, Iraq, Haiti e Iran. Attualmente è capo dell’Ufficio Ricerche e Documentazione di guerra del Servizio Affari Internazionali della CRI.


Rassegna stampa