Sidebar
-50%

Shackleton E.: Sud

: Non disponibile

: Mare

: Ugo Mursia Editore

€9,50 €19,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Sud
La spedizione dell'Endurance in Antartide. 1914-1917

Sir Ernest Shackleton

Pagine: 408
Codice: 17471
EAN: 978-88-425-4673-3
Collana: Viaggi, scoperte e tradizioni


«Il più grande viaggio mai tentato in territorio polare, una storia vera di lotta, delusione e tenacia raccontata dalla viva voce del protagonista, Sir Ernest Shackleton.»

Dopo la conquista del Polo Sud da parte di Amundsen nel 1911, rimaneva un unico, grandioso primato da cogliere in terra polare: l’attraversamento dell’Antartide a piedi da un mare all’altro.
È Sir Ernest Shackleton, esploratore di fama mondiale, a intraprendere questa difficile impresa: il 1° agosto 1914, tre giorni prima che la Gran Bretagna dichiari guerra alla Germania, parte da Londra a bordo della Endurance con un equipaggio di ventisette uomini. Giunto nel continente bianco, si vede quasi subito costretto a rinunciare all’impresa: nel gennaio del 1915 la nave è bloccata e, mesi dopo, completamente distrutta dalla pressione dei ghiacci. L’equipaggio si trasferisce sulla banchisa, dove riesce a sopravvivere in accampamenti di fortuna. Shackleton è maestro nella difficile impresa di tenere unita la squadra, organizzarne la sopravvivenza e combattere l’inevitabile smarrimento che rischia di impossessarsi dei suoi uomini e, quando il ghiaccio comincia a sciogliersi, riesce a condurli in salvo, a bordo di tre precarie scialuppe, sulla sperduta Elephant Island. Da qui, insieme a cinque marinai, parte alla volta della Georgia del Sud: percorrerà 800 miglia marine per poi ritornare, nell’agosto del 1916, a trarre in salvo i compagni rimasti sui ghiacci.
Un libro di estrema avventura, in cui si susseguono giorni di fatiche, notti di solitudine ed esperienze uniche, ma soprattutto episodi che testimoniano la risoluta determinazione, la suprema lealtà e la disinteressata abnegazione di tutto l’equipaggio, oltre all’immenso coraggio del comandante di una straordinaria avventura ai confini del mondo.


L'Autore
Sir Ernest Henry Shackleton nasce nel 1847 a Kilkea House, in Irlanda. Di famiglia anglo-irlandese, interrompe gli studi in Medicina per arruolarsi nella marina mercantile britannica. È uno degli ultimi grandi esploratori: arriva per la prima volta in Antartide nel 1901, vi torna in qualità di comandante nel 1907 e ancora nel 1914 con l’Endurance. Muore nel 1922 nella Georgia del Sud, mentre sta salpando per la sua quarta spedizione.

 


Rassegna stampa

Dicembre 2012 L'informazione Bibliografica
30.06.2011 Solo Vela

31.05.2011 Barche

Rassegna stampa siti internet