Sidebar
-5%

Illingworth J.H.: La Coppa America

: Copie disponibili in magazzino

: Mare

: Ugo Mursia Editore

€14,25 €15,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg
La Coppa America
dalle prime regate alla sfida del «Moro»
John H.Illingworth

Pagine: 198
Codice: 17624
EAN: 9788842513490
Collana: Biblioteca del mare - Coppa America

Il prestigio della Coppa America è senza eguali nella storia delle regate per yacht a vela. Da quando la goletta America, attraversato l'Atlantico, vinse questo trofeo d'argento nel 1851, in una serie di regate contro i migliori yacht inglesi, la Coppa è stata portata negli Stati Uniti e vi è rimasta. Innumerevoli volte, nel volgere di oltre un secolo, gli sfidanti – inglesi, canadesi, australiani francesi, svedesi, italiani- hanno tentato di conquistarla.

Ma questi tentativi sono stati altrettanti esempi di yachting «al vertice», di sport della vela a un livello unico. Per ogni sfida sono stati costruiti appositamente dei tipi di barche «estremi», che comprendevano delle novità decisive, e i migliori equipaggi hanno svolto un addestramento specifico ed hanno impegnato tutte le loro capacità marinare.

La partecipazione ad una sfida per la Coppa America, anche se richiede cospicui finanziamenti, è al tempo stesso una manifestazione di passione sportiva e di alta specializzazione. Solo uno dei più grandi nomi dello yachting mondiale, che ha avuto anche un esperienza personale nella Coppa America, poteva tracciare degnamente, per gli intenditori e per semplici appassionati di vela, la storia delle varie sfide. La presente edizione dell'opera, opportunamente aggiornata, appare nell'occasione del 1992 della Coppa America, che vede la grande sfida italiana portata dal Moro di Venezia ai fortissimi statunitensi, a conferma dell'evoluzione tecnico- sportiva che la vela ha ormai raggiunto anche nel nostro Paese.


L'autore
John H. Illingworth, nato nel 1903, progettista di yacht, proprietario egli stesso di barche famose come il Maid of Malham, il Myth of Maham, il Rani, il Minx of Malham ecc.., ha vinto due volte la regata del «Fastnet», nel 1947 e nel 1949, ed è stato il primo per la sua Classe nella regata stessa altre due volte, nel 2955 e nel 1957, oltre a numerose altre vittorie (5 volte per i Campionati di Casse R.O.R.C. Ecc..). É stato consigliere delegato delle Illingworth and associates, forniture per yacht e autore di alcuni libri di rilevante interesse per lo yachting. É stato commodoro del R.O.R.C. Dal 1950 al 1953 e presidente di vari Yacht Club. É morto nel 1980.