Sidebar
-5%

D'Archenholz J.: Storia dei filibustieri

: Copie disponibili in magazzino

: Mare

: Ugo Mursia Editore

€16,15 €17,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

 
Johann W. D'Archenholz

 

 

 

Quando avvistavano una nave, non calcolavano il numero dei cannoni e la forza dell’equipaggio. Dovevano averla, la ottenevano e ci riuscivano sempre con l’arrembaggio. Si arrampicavano sui fianchi del vascello, cogliendo tutti di sorpresa. Dal momento in

Pagine: 248
Codice: 18254
EAN 9788842537571
Collana: Pirati, corsari e predoni del mare

 


 

Da Santo Domingo al Guatemala, dal Nicaragua al Cile, passando per le coste di Panama e del Perù. Un viaggio straordinario tra le acque dei Caraibi e del Sud America, tra le imprese audaci dei cosiddetti filibustieri, uomini «energici, grandi, feroci, crudeli e al pari tempo di qualche virtù». All’inizio dell’Ottocento D’Archenholz celebrò le vicende di questi impavidi uomini di mare che nel XVII secolo diedero vita nel Nuovo Mondo a una vera e propria «repubblica galleggiante» che batteva i mari d’America, avendo come grido comune il bottino e riconoscendo come unica divisa il valore. I «fratelli della costa», come amavano definirsi, non furono spinti dal bisogno, dall’avarizia, dal desiderio di possesso o dalla gloria, ma da un vivo amore per una vita indipendente e libera che li spinse a intraprendere le azioni più efferate e rischiose.

 


L'autore

 

Johann W. D’Archenholz (Langfuhr, Danzica, 1743-Öjendorf, Amburgo, 1812) fu un famoso storico prussiano. Ufficiale nella guerra dei Sette anni, ne scrisse una celebre Storia (1789). La sua ammirazione per la Costituzione inglese gli ispirò le opere Inghilterra e Italia (1785) e Annali di storia britannica (1789-98). Dal 1792 al 1812 pubblicò ad Amburgo il periodico di storia e letteratura Minerva.


Rassegna stampa