Sidebar
-50%

Rossetto M.: Antonio de Faria. Pirata portoghese

: Copie disponibili in magazzino

: Mare

: Ugo Mursia Editore

€7,00 €14,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Antonio de Faria pirata portoghese
Mario Rossetto

«Il pirata Antonio de Faria parlò ai suoi affinché si preparassero ad attaccare, in nome di Cristo. Fece mettere in vela le sue tre giunche e assaltò la nave, dapprima impedendole di lasciarsi scadere in costa e poi arrembandola.»

Pagine: 220
Codice: 18274
EAN 9788842540281
Collana: Pirati, corsari e predoni del mare

 


 

La vita e le gesta di Antonio de Faria, pirata portoghese del XVI secolo, si sovrappongono e si confondono con quelle del suo biografo, l’avventuriero Fernando Mendes Pinto, protagonista dell’espansione lusitana nell’Estremo Oriente, che ha raccontato nel suo diario di viaggio Peregrinazione. De Faria e Mendes Pinto sono probabilmente la stessa persona, un’ambiguità che rende questo libro un originale documento storico: le imprese del pirata lusitano, tra naufragi e tempeste, predoni e arrembaggi, rapimenti di fanciulle e inseguimenti sui mari, sono allo stesso tempo un racconto avvincente e un affresco storico della marineria lusitana nei secoli in cui dominava gli Oceani.

 


L'autore

Mario Rossetto è nato a Sanremo nel 1915 ed è laureato in Ingegneria. Giovane ufficiale di Marina e comandante di un sommergibile oceanico durante la guerra, è stato più volte decorato al Valor Militare sul campo e insignito di varie onorificenze. Nel Dopoguerra ha lavorato con grandi aziende nel campo della costruzione di pipeline e impianti petroliferi in giro per il mondo. Attualmente è tornato all’amore per la Marina attraverso lo studio e la scrittura. Ha pubblicato Missione «Non attaccare!» (2002) e Naufragi (2006).


Rassegna stampa