Sidebar
-5%

Frejaville M.: Il libro d' oro della cucina familiare italiana

: Copie disponibili in magazzino

: Cucina

: Ugo Mursia Editore

€46,55 €49,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Il libro d'oro della cucina familliare italiana
Mario Fréjaville

Pagine: 506
Codice: 19401
Prezzo: 49,00
EAN: 9788842503248
Collana: Golosia

 


 

Questo libro è nato da una lunga e difficile opera di ricerca dell'autore, alla quale hanno partecipato e collaborato moltissime volenterose massaie fra quante gestiscono quotidianamente il laboratorio gastronomico di famiglia: la cucina di casa nostra, che è lo scrigno dell'antico costume e del buon mangiare italiano.
Come l'archeologo libera dalla coltre di terra i tesori nascosti delle civiltà sepolte, così l'autore ha liberato dall'ombra e dal riserbo il tesoro della nostra cucina famigliare, la materia ancora viva della gastronomia nazionale, maturata nei secoli e in ogni casa. Ed è riuscito in questo difficile compito tenendosi al di fuori di ogni professionalismo che, peraltro, è lontano da quanto si prepara in Italia, all'italiana, nell'intimità della famiglia. Egli ha voluto seguire la tradizione e le preferenze di chi fa dell'alimentazione, anche se non se ne accorge, l'arte della buona tavola sulla base di ciò che in ogni regione si deve alla tecnica delle massaie, educate alla pratica culinaria delle mamme e delle nonne, alle esigenze degli uomini e ai gusti delle generazioni che le hanno precedute. Mario Fréjaville è risalito dunque a coloro che custodiscono tale grande patrimonio e per la prima volta, e in modo unitario e organico, questo viene portato all'attenzione del pubblico: mille ricette a disposizione di chi vuol provare ciò che in cucina è stato fatto, sperimentato e praticato per la gioia dei buongustai.
Anche i ristoratori, però, interpreti delle buone ricette, troveranno in questo volume il necessario aiuto per ampliare e rinnovare il proprio repertorio e per offrire alla clientela altri piatti invitanti. Si è salvato così dall'oblio questo valore corale pericolosamente compromesso dalla dilagante cucina "a cronometro" e "a pressione" che minaccia di rendere soltanto un ricordo l'altra cucina basata sull'amore rituale delle sue domestiche sacerdotesse.

 


 

L'autore
Mario Fréjaville, laureato in Scienze Economiche, nato a Cerignola, vive a Foggia, dove si dedica all'attività di gastronomo, pittore e scrittore. È consigliere della «Federazione Internazionale della Stampa Gastronomica e Vinicola» (Parigi); membro dell'«Unione Gastronomica Italiana fra Giornalisti e Scrittori» (Milano); vice presidente della Delegazione italiana della «Commanderie des Cordons Bleus de France» (Bologna); socio onorario del «Club del Buongustaio» (Milano); socio onorario del «Club Amanti della Buona Cucina» (Como); membro della «Confrérie de St.-Antoine» (Parigi); membro della giuria per il «Piatto d'Oro» (Cattolica); membro della giuria per il «Trofeo Internazionale di Letteratura Gastronomica» (Bologna). Nel 1972, a Campione d'Italia, gli è stata conferita la «Padellina d'Oro» honoris causa; ha partecipato attivamente con interventi, relazioni e articoli vari a congressi internazionali enogastronomici in Portogallo, Francia, Inghilterra, Svizzera, Ungheria, Germania, Italia. Pittore di rinomanza nazionale, ha tenuto mostre personali e collettive in varie città d'Italia; sue opere di grafica si trovano nei più importanti musei di arte moderna del mondo. Saggista, ha pubblicato numerosi volumi, tra i quali: Quelli del Risorgimento, Milano 1961; Italiani gente eroica, Roma 1965; Unità per l'Europa, Palermo 1973; Poesie, Roma 1975; La strada (poesie), Roma 1976.