Sidebar
-5%

Dvoretskij M.-Jusupov A.: Lezioni tecniche per diventare maestro di scacchi

: Non disponibile

: Giochi

: Ugo Mursia Editore

€17,10 €18,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Lezioni tecniche per diventare maestro di scacchi
Mark Dvoretskij - Artur Jusupov

Pagine: 336
Codice: 19528
EAN: 9788842530638
Collana: I Giochi - Scacchi


Come convertire un vantaggio? Come sfruttare al meglio le risorse della propria posizione? Molti giocatori, anche esperti, talvolta non riescono a esprimere le loro potenzialità per i motivi più svariati: stanchezza dovuta a una condotta di gioco troppo intensa, fretta di concludere la partita, desiderio di approfittare della scarsità di tempo dell’avversario, oppure semplicemente inadeguata conoscenza delle norme e dei principi fondamentali che regolano le posizioni teoriche.

Tutti coloro che incorrono in simili errori mancano della corretta tecnica di gioco, che gli autori svelano in questo libro utilizzando una metodologia didattica semplice e lineare, basata sullo studio di esempi particolarmente significativi, dai quali è possibile trarre conclusioni, regole e metodi di comportamento generali che non necessitano di un apprendimento mnemonico, ma si basano piuttosto su una logica che il lettore non potrà più dimenticare.

Questo libro è il risultato della collaborazione di due tra i più importanti rappresentanti dell’invincibile «scuola sovietica» e pertanto rappresenta un’ottima opportunità per gli appassionati del gioco di penetrare i segreti e gli insegnamenti, per lunghi anni gelosamente custoditi.

 

Gli autori

Mark Dvoretskij è un Maestro Internazionale russo, ed è unanimemente considerato il miglior allenatore scacchistico vivente. Ciò in forza dei risultati ottenuti dai suoi allievi, tra i quali lo stesso Artur Jusopov e Sergei Dolmatov.

Artur Jusupov russo di nascita e tedesco d’adozione, vinse il campionato del mondo dei giovani nel 1977, divenne Grande Maestro nel 1980 e raggiunse tre volte la semifinale per il titolo di campione del mondo.


Rassegna stampa:

Rassegna stampa siti internet, tv e radio: