Sidebar
-50%

La Costituzione Italiana (Fabietti R.-Leone S.)

: Copie disponibili in magazzino

: Letteratura

: Ugo Mursia Editore

€7,00 €14,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La Costituzione italiana
Renato Fabietti - Giuseppe Arconzo - Stefania Leone

Pagine: 348
Codice: 21059
EAN 978-88-425-4708-2
Collana: GUM


Allo scopo di far comprendere attraverso quali vicende sia nata e si sia affermata l'idea di Costituzione, questo libro cerca di chiarirne le origini storiche e culturali. Alla ricostruzione storica segue un aggiornato commento ai singoli articoli della Costituzione che illustra tutte le modifiche apportate al testo dal 1948 ad oggi e si sofferma poi sull'interpretazione delle norme affermatasi nella prassi e nella giurisprudenza costituzionale. Il libro fornisce un'agevole guida alla lettura della Costituzione e si propone di avvicinare tutti al testo che ancora oggi pone le fondamenta della convivenza civile e garantisce il singolo da ogni forma di sopraffazione da parte del potere.


Gli autori

Renato Fabietti (1923-2005) studiò Filosofia a Milano con Antonio Banfi. Nel 1943 entrò nella Resistenza. combattente. Insegnò poi per molti anni nei licei di Milano e scrisse, in collaborazione, un celebre manuale di Storia. Mursia ha pubblicato anche un suo manuale di Filosofia e alcuni dei suoi volumi di poesie.

Giuseppe Arconzo è ricercatore in diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano e avvocato del Foro di Milano. Ha svolto attività di consulenza presso il Consiglio regionale della Lombardia per la stesura dello Statuto regionale. È autore di saggi su molteplici tematiche di diritto costituzionale.

Stefania Leone è dottore di ricerca in diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano e avvocato del Foro di Milano. È autrice di molteplici pubblicazioni di diritto costituzionale.


Rassegna stampa
03.02.2011 Metro