Sidebar
-5%

Alighieri D.: La Divina Commedia ( Chiappelli F.)

: Copie disponibili in magazzino

: Letteratura

: Ugo Mursia Editore

€12,35 €13,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

La Divina Commedia
Dante Alighieri
a cura di Fredi Chiappelli

Pagine: 490
Codice: 21150
EAN: 9788842500636
Collana: GUM


Accompagnato da Virgilio, Dante scende negli abissi spaventosi della dannazione eterna: sofferenze senza fine e spaventosi mostri popolano il regno di Lucifero; Dante esita, teme, ma prosegue il suo viaggio su per l'erta china del Purgatorio, vizio dopo vizio, pena dopo pena; purificato così dal male, egli può salire alle stelle, con Beatrice. E nel regno della luce, della perfezione divina, si conclude il suo viaggio ultramondano, intrapreso per la salvezza del mondo. Viaggio dalle implicazioni concettuali e morali profonde, ma che il genio di Dante ha saputo rendere nella concretezza delle immagini e nello straordinario rilievo plastico dei personaggi, con un'inesauribile capacità di invenzione fantastica.

 


L'autore

Dante Alighieri nacque nel 1265 a Firenze da una famiglia della piccola nobiltà, che gli fece seguire gli insegnamenti filosofici e teologici delle scuole francescana e domenicana.
Nel 1292, a due anni dalla morte di Beatrice, che aveva incontrato per la prima volta nel 1274, iniziò a scrivere la Vita Nuova.
Nel 1300 Dante fu eletto tra i sei Priori della città di Firenze; nel 1301, accusato ingiustamente di corruzione, fu sospeso dai pubblici uffici e multato con una pesante ammenda, che si rifiutò di pagare. Fu quindi costretto all'esilio.
Nel 1306 cominciò la redazione della Commedia, che lo vide impegnato per il resto della sua vita.
Morì a Ravenna nel 1321.