Sidebar
-50%

Camoes L. de: I Lusiadi ( Averini R.)

: Copie disponibili in magazzino

: Letteratura

: Ugo Mursia Editore

€6,15 €12,30

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

I Lusiadi
Luis de Camões
a cura di Riccardo Averini

Pagine: 408
Codice: 21163
EAN: 9788842530077
Collana: GUM

 


Stampato per la prima volta a Lisbona nel 1572, il poema abbraccia dalle origini tutta la storia del Portogallo e celebra le vicende di un piccolo e ardimentoso popolo che seppe ribellarsi all'invasore musulmano e costruire un nuovo impero. Al centro della narrazione sono le imprese di Vasco de Gama e dei suoi successori che costruirono un legame diretto tra tutte le parti del mondo, rivelando l'esistenza di terre e popoli prima del tutto sconosciuti.
Composto in dieci canti di ottave ariostesche si sviluppa con una struttura tipicamente epica. Fedele alla categoria rinascimentale della imitatio, l'opera di Camões nasce e si plasma sulle influenze di opere classiche come l'Eneide di Virgilio e la Pharsalia di Lucano.

 


L'autore

Luis de Camões è nato nel 1524 a Lisbona, ma la data di nascita non è certa.
Ammesso a corte grazie ai suoi natali e al talento precoce, Camões si distingue soprattutto per i suoi amori contrastati, che sono probabilmente la causa finale del suo esilio nel Ribatejo. Durante il servizio militare a Ceuta, in Marocco, Camões perde un occhio in battaglia. Segue il periodo dei grandi viaggi in Oriente e in Africa: India, Cina, Mar Rosso. Torna in Portogallo soltanto nel 1570 e ottiene una modesta pensione di 15 mila réis, irregolarmente pagata, per la pubblicazione de I Lusiadi. Muore in miseria nel 1580.