Sidebar
-5%

Schopenhauer A.: Morale e religione ( Riconda G.)

: Copie disponibili in magazzino

: Filosofia

: Ugo Mursia Editore

€5,89 €6,20

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

L'esigenza di una rilettura del pensiero di Schopenhauer in una chiave nuova e attualizzante è oggi vivissima nella critica storica contemporanea. Sempre più evidente appare il grandissimo influsso che esso ha avuto e continua ad avere sulla nostra cultura. La sua anticipazione del pensiero demistificante (da Nietsche a Marx a Freud) e l'affinità della sua visione dell'uomo con tutte le correnti di pensiero che hanno insistito sugli aspetti dinamici e notturni della psiche umana possono essere prese come facili documenti di questa influenza. La presente antologia raccomanda all'attenzione del lettore l'aspetto etico-religioso del pensiero di Schopenhauer e permette di cogliere il senso religioso del pessimismo schopenhaueriano che culmina nella riscoperta della mistica e si apre al pensiero orientale. 

GIUSEPPE RICONDA (Torino, 1931) è professore ordinario di Filosofia teoretica all'Università di Torino. Ha scritto saggi su Lequier, Barth, Scheler, Horkheimer e curato edizioni italiane di James, Schopenhauer (Il mondo come volontà e rappresentazione, Mursia) e Kant (Scritti di filosofia della religione, Mursia), al quale ha dedicato un profilo nella nostra Colanna Invito al pensiero.