Sidebar
-5%

Mazzini G.: Dei doveri dell'uomo - Fede e avvenire ( Rossi P.)

: Non disponibile

: Letteratura

: Ugo Mursia Editore

€9,50 €10,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Dei doveri dell'uomo. Fede e avvenire
Giuseppe Mazzini
a cura di Paolo Rossi

Pagine: 168
Codice: 21261
EAN: 978-88-425-4172-1
Collana: GUM

 

Dei doveri dell’uomo è considerata l’opera fondamentale di Giuseppe Mazzini, padre del Risorgimento italiano.

Dedicata agli operai italiani, elemento centrale e vitale nella riforma politica ideata da Mazzini, l’opera afferma l’illusorietà delle troppo facili dottrine basate «esclusivamente» sui diritti e ribadisce la necessità di indirizzarsi sulla via dei «doveri», l’unica dalla quale possono scaturire i diritti.

Nello stesso volume, il testo Fede e avvenire, pubblicato clandestinamente in francese nel 1835 e tradotto in italiano dallo stesso autore, è considerato la più importante esposizione del pensiero politico e religioso mazziniano.

 

 


 

L'Autore

Giuseppe Mazzini (Genova 1805-Pisa 1872), patriota e politico, padre della patria. È stata una figura chiave nel processo di unificazione italiana. Le sue teorie costituirono un punto di riferimento per i movimenti che portarono all'affermazione delle democrazie europee.


Rassegna stampa