Sidebar
-5%

Stevenson R.L.: La cassa sbagliata (presentazione di Sampietro L.)

: Copie disponibili in magazzino

: Letteratura

: Ugo Mursia Editore

€8,84 €9,30

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Stevenson R.L. (presentazione di Sampietro L.)
La cassa sbagliata 

"Nulla vale un po' di spensieratezza con un po' di giudizio." Le parole di uno dei personaggi, scelte da Stevenson come epigrafe al libro (edito nel 1889 e scritto in collaborazione con il figliastro Lloyd Osburne), esprimono significativamente e in sintesi i succhi e le intenzioni di questo delizioso romanzo. Sullo sfondo di un'Inghilterra vittoriana placida e meschina, si scatena un'irresistibile commedia degli equivoci, che vede coinvolti i più imprevedibili personaggi e dove il macabro e l'ironico, l'assurdo e il ridicolo, l'esilarante e il grottesco si alternano e si mescolano in un continuo divertissement.

ROBERT LOUIS STEVENSON (Edimburgo, 1850 - Upolu, Isole Samoa, 1894) romanziere, saggista e poeta inglese, tra i più significativi del suo tempo, nel 1891 si stabilì definitivamente nelle isole polinesiane, la cui atmosfera descrisse nei racconti di Nei mari del Sud (1896). Tra le altre sue opere, di gusto classico e di natura essenzialmente lirica, oscillanti tra il fantastico e l'avventuroso, ricordiamo il popolare L'isola del tesoro (1883), Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde (1886), La freccia nera (1886) e Il Master di Balantrae (1889).