Sidebar
-5%

Shelley P.B.: The Cenci (edizione bilingue) ( Gori S.)

: Copie disponibili in magazzino

: Letteratura

: Ugo Mursia Editore

€7,51 €7,90

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Shelley P.B.(Gori S.)
The Cenci 

Figura controcorrente nel conformismo della società inglese dei primi del secolo scorso, transfuga in Italia per l'incalzante malattia, ma anche per sfuggire allo scandalo suscitato dalla sua vita privata e dalle sue idee, Shelley scrive, o meglio riscrive, sotto il sole cocente del luglio mediterraneo, la tragedia di Beatrice Cenci (1819), concentrando gli avvenimenti salienti della vicenda in un dramma pieno di pathos e di imagery, quintessenza sublime dei tópoi romantici mentre, all'ombra di Shakespeare, la dolcezza si mescola alla ferocia, la tenerezza alla crudeltà. Storia di figli che si scaglia contro padri forti della benedizione di cielo e inferno sempre pronti a schierarsi dalla parte delle autorità assolute, la tragedia fu particolarmente cara nell'Ottocento a quanti, come il Guerrazzi o il Niccolini, sventolavano la bandiera della libertà contro la tirannide e l'oppressione. Doppio femminile del più mite Prometeo, protagonista del dramma che Shelley stava contemporaneamente scrivendo, la sventurata Beatrice esce dalla penna del poeta vibrante di virginea pietas e piena di furia vendicativa, mentre gli occhi dai lampi ferrigni ne rivelano la stretta parentela con le femmes fatales della tradizione romantica.

STEFANO GORI insegna Lingua e Letteratura inglese a Pistoia nelle scuole superiori. Laureatosi a Firenze con Sergio Baldi con una tesi su Ann Radeliffe, ha pubblicato «Rivista di Letterature Moderne e Comparate» e sull'«Antologia Vieusseux» saggi sul romanzo gotico, sul primo Forster e sui rapporti e le differenze fra la letteratura italiana e quella inglese. Si è occupato di problemi relativa all'Ossain di Macpherson e al romanzo storico inglese. Ha partecipato al seminario di studi sul periodico fiorentino «Il Marzocco» con un saggio sugli influssi shakespeariani nella cultura italiana del primo Novecento.