Sidebar
-5%

Pennacchia M.: Sessant'anni fra campioni e miti, intrighi e follie

: Copie disponibili in magazzino

: Sport e Hobby

: Ugo Mursia Editore

€16,15 €17,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Sessant'anni fra campioni, miti, intrighi e follie
Mario Pennacchia

Pagine: 430
Codice: 23073
EAN: 978-88-425-4888-1
Collana: Calcio, bicicletta e altri sport
Con inserto fotografico


«Finalmente fummo accanto al Campionissimo: spingeva sui pedali a ritmo vertiginoso, la testa reclinata di lato per riparare la faccia dal vento e dall'acqua. Per mezzo chilometro gli rimanemmo al fianco, abbassai a metà il finestrino, neanche allo stadio da ragazzo avevo mai gridato tanto. Chissà perché mi venne da piangere.»

Quella del giornalista sportivo è una professione che fa girare il mondo, respirare con l'umanità, scoprire l'incredibile, raccontare l'epico e il tragico, il comico e l'assurdo, annotare la cronaca e spesso proporla alla storia. Le emozioni raccolte in sessant'anni compongono un firmamento e, come le stelle, non si confondono, ma ognuna ha un nome, ferma un momento, richiama un evento, illumina un protagonista.
Mario Pennacchia racconta i maggiori eventi e gli incontri vissuti in più di mezzo secolo di professione giornalistica, evoluta nel passaggio dalla linotype al computer: le notizie sensazionali, gli scandali, i grandi avvenimenti agonistici, i servizi straordinari, le interviste ai campioni dello sport italiano e internazionale come Coppi, Mohamed Alì, Pelé, Maradona e Baggio.
Lo sguardo ironico e la penna arguta di uno dei protagonisti del giornalismo italiano che ha raccontato con leggerezza ed efficacia la storia di un intero Paese attraverso le sue glorie sportive.


L'autore
Mario Pennacchia è nato nel 1928 e lavora nell'ambito del giornalismo sportivo dal 1946: redattore al «Corriere dello Sport» (1946-72) e al «Giorno» (1972-78), capo della redazione romana della «Gazzetta dello Sport» (1978-88), consulente del presidente della Federazione Calcio (1988-92), responsabile della comunicazione della Lazio (1992-96), direttore della rivista dell'Associazione Italiana Arbitri dal 1997. Ha pubblicato, fra gli altri: Storia della Lazio, Gli Agnelli e la Juventus, Il calcio in Italia.