Sidebar
-5%

D'Arpa F.: L'isola che se ne ando'

: Non disponibile

: Romanzi

: Ugo Mursia Editore

€12,35 €13,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

L'isola che se ne andò
Filippo D'Arpa

"Guarda, la vedi? E' lì. E tu la stai vedendo, privilegio che spetta a pochi uomini, stai vedendo un'isola che nasce, stai vedendo la vita che viene su a forza su tutto e tutti. ..Guardala capitano, è la tua isola.

Pagine: 320
Codice: 23618
EAN 9788842528999
Collana: Graffiti

 


 

Il 27 giugno 1831, al largo di Sciacca, il brontolio cupo del terremoto annunciava la nascita di una piccola isola vulcanica che i siciliani chiamarono Isola Ferdinandea, in onore di Ferdinando II. Inglesi, francesi e siciliani si contesero lo scoglio vulcanico mentre venti di rivolta e colera scuotevano il Regno delle Due Sicilie. Un grande affresco d'epoca nel quale si muovono comandanti di navi, re Ferdinando, popolani, uomini di Chiesa, nobildonne cinguettanti. Le storie dei poveri e dei potenti si intrecciano, ma su tutte domina il destino dell'Isola Fernandea. Un romanzo di misteri e passioni.

 


L'autore

Filippo D'Arpa, vive a lavora a Palermo dove fa il giornalista. Questo è il suo primo romanzo.

 


 

Rassegna stampa siti web
10.01.2012 Corriere della Sera


Rassegna stampa