Sidebar
-5%

Guerin D.: Rosa Luxemburg e la spontaneita' rivoluzionaria

: Copie disponibili in magazzino

: Storia e Testimonianze

: Ugo Mursia Editore

€11,40 €12,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

 Rosa Luxemburg e la spontaneità rivoluzionaria
Daniel Guérin

«La spontaneità, forza elementare che, proprio per questo motivo, non ha potuto essere inventata da nessun teorico, è stata osservata, analizzata e, in parte, esaltata da una grande teorica rivoluzionaria: Rosa Luxemburg.»

Pagine: 178
Codice: 31231
EAN 9788842542292
Collana: Problemi di storia

 


 

Il pensiero della teorica socialista e rivoluzionaria tedesca cerca di fare chiarezza fra i malintesi e le contraddizioni che animarono la sua vicenda: dalla spontaneità della rivoluzione, ai suoi interventi sul tema dello sciopero di massa, al problema della creazione di organismi dirigenti efficaci. Una percezione geniale, quella di Rosa Luxemburg, che, pur in tutti i suoi limiti, ha il merito di aver contestato le concezioni autoritarie di Lenin e di aver insistito, come nessun marxista aveva fatto prima, sulla priorità determinante dell’autoattività delle masse.

 


L'autore

Daniel Guérin è nato a Parigi nel 1904. Studioso militante di problemi storici, ha scritto su temi di attualità: fascismo, fronte popolare, decolonizzazione, razzismo. Autore di numerose opere, alcune delle quali apparse anche in Italia, è noto soprattutto per La lutte de classes sous la Première République. Dal 1979 fino alla sua morte, avvenuta nel 1988, è stato militante nell’Union des travailleurs communistes libertaires. A Rosa Luxemburg, di cui è stato uno fra i maggiori studiosi, ha dedicato numerosi saggi e interventi.


Rassegna stampa