Sidebar
-50%

Invito al pensiero di Schopenhauer (di Invernizzi G.)

: Non disponibile

: Filosofia

: Ugo Mursia Editore

€6,50 €13,00

QUESTIONS & ANSWERS

Have a Question?

Be the first to ask a question about this.

Ask a Question
files/60ff09-payment-glyph-icons-logos-freebie.jpg

Invito al pensiero di Schopenhauer

Giuseppe Invernizzi

Pagine: 250
Codice: 32634
EAN 9788842547323
Collana: Inviti - Invito al pensiero


 

Il volume, attraverso l’analisi delle opere e un’accurata contestualizzazione storica, offre uno sguardo d’insieme sul pensiero di uno dei filosofi tedeschi che ha ottenuto un successo di pubblico più vasto e duraturo. Al centro della filosofia di Schopenhauer c’è l’idea che la realtà sia irrazionale, priva di qualsiasi finalità e dominata dal caos e dalla sofferenza. Di qui il pessimismo che caratterizza il suo pensiero. Non ci si deve aspettare molto dal mondo e dalla storia e tanto meno dagli uomini, le cui debolezze, vizi e miserie vengono impietosamente descritti. L’accattivante forma letteraria in cui sono esposte queste idee ha consentito a questa filosofia di sopravvivere al generale discredito in cui sono caduti i sistemi ottocenteschi. Essa continua ancor oggi a esercitare quel fascino che ha conquistato a sé innumerevoli personaggi del passato, primi fra tutti Wagner e Nietzsche.

 

L'autore

Giuseppe Invernizzi (Lecco 1951) è professore associato di storia della filosofia contemporanea presso l'Università di Pavia. Le sue prime ricerche hanno avuto come oggetto alcuni aspetti del pensiero antico e in particolare il medioplatonismo e il neopitagorismo.
Ha studiato a lungo il pensiero di Schopenhauer, pubblicando vari studi, una monografia sulla diffusione del pensiero schopenhaueriano e la traduzione di testi di autori riconducibili a Schopenhauer (Eduard von Hartmann e Paul Deussen).
Si è occupato anche della filosofia di Hermann von Helmholtz. Per questa casa editrice ha curato la traduzione dell'importante monografia su Schopenhauer di Arthur Hübscher, Schopenhauer, un filosofo contro corrente.